Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Servizio CivileCon la pubblicazione del bando di selezione per il Servizio Civile Universale 2019 si apre ufficialmente la finestra temporale durante la quale i giovani interessati potranno inoltrare la candidatura a volontari, scegliendo fra i 3.797 progetti approvati che interessano le aree culturali, assistenziali, ambientali e anche sportive (pochissime per la verità queste ultime).

Due sono i progetti legati al nostro sport, con sede a Lavis, in Trentino, e a Senigallia, nelle Marche, che fanno della FITeT una Federazione all’avanguardia nel settore.

Quest’anno il finanziamento statale copre solo 39.646 posti con una forte riduzione rispetto all’anno scorso. Il bando 2019 presenta alcune novità, fra cui la riduzione dell’orario settimanale, che passa da 30 ore a 25, e poi la presentazione della domanda esclusivamente on line e con credenziali SPID.

Si invitano gli interessati a prendere visione quanto prima del bando e ad attivarsi subito per richiedere lo SPID, procedura non immediata anche se gratuita (si suggerisce la consultazione del link: https://www.spid.gov.it).

Chi è interessato a svolgere il Servizio Civile in ambito sportivo, seguendo il proprio sport e vivendo una esperienza molto formativa,  e anche remunerata, può trovare tutte le informazioni ai link:

Progetto: Il tennistavolo come strumento di educazione e di aggregazione sociale - Ed. 4 https://www.ping-pong.org/scu.php

Progetto: Tennistavolo senza confini - Ed. 2 http://www.asttlavis.it/cms/index.php/news/39-bando-servizio-civile

Si ricorda che il termine perentorio di chiusura delle candidature è il 10 ottobre 2019. Per qualsiasi informazione ci si può rivolgere  alle due società:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.