Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

I Campionati Italiani Assoluti di Bolzano si sono conclusi ieri con la tripletta di Giorgia Piccolin (Centro Sportivo Esercito), che, dopo i successi ottenuti nel doppio misto, in coppia con Niagol Stoyanov (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), e nel doppio femminile, con Debora Vivarelli (Centro Sportivo Esercito), è andata a segno anche nel singolare.

Il sito dell'European Table Tennis Union celebra l'en plein della beniamina di casa (l'articolo è al link https://www.ettu.org/en/n/news/2019/march/in-italy-giorgia-piccolin-won-three-titles/) e quello dell'International Table Tennis Federation ricorda la sua "Triple Crown" (al link https://www.ittf.com/2019/03/03/timo-boll-signs-off-style-dramatic-weekend-national-championships-action/).

Per lei, indubbiamente, la rassegna tricolore disputata davanti al suo pubblico meglio di così non avrebbe potuto andare.

Giorgia Piccolin campionessa italiana a Bolzano 2019