Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Alessio Sardelli Ping pong oltre la reteSi parlerà di tennistavolo e non solo domani sera a Zona Cesarini, in onda su Rai Radio 1. Alle ore 21,30 ospite della trasmissione sarà Alessio Sardelli, campione del nostro sport negli anni '70, capace di aggiudicarsi un titolo italiano di doppio assoluto nel 1974 e d'indossare più volte la maglia della Nazionale.

Sarà anche l'occasione per presentare il progetto "Ping pong oltre la rete", che ha permesso a Sardelli di mettere insieme le sue due grandi passioni. Il fiorentino attualmente è infatti un attore affermato, che nel corso della sua carriera ha lavorato con maestri del calibro di Gigi Proietti, Giorgio Albertazzi e Gabriele Lavia.

Da venerdì 8 a domenica 10 febbraio (venerdì e sabato con inizio alle ore 20,45 e domenica alle 18) Sardelli metterà in scena al Teatro di Documenti di Roma lo spettacolo, scritto da Alessandro Fani e diretto da Carlo Sciaccaluga. Il protagonista sarà Ernesto Volo, personaggio ispirato proprio a lui, che si esibirà in una partita immaginaria, ripercorrendo i suoi anni da atleta, i momenti più significativi legati allo sport agonistico e le profonde motivazioni che lo hanno poi portato ad avvicinarsi ala recitazione. Nel foyer del teatro saranno esposti reperti originali unici, video e articoli di giornali, che illustrano la storia del ping pong dalle origini.