Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Stage paralimpico a Lignano luglio 2017 2La Federazione Italiana Tennistavolo ha iniziato a Lignano la scorsa settimana le attività del Progetto Erasmus+Sport “Change Your Mindset - Sport4Everyone”, ospitando lo stage della Nazionale paralimpica, in preparazione ai Campionati Europei, che si svolgeranno in Slovenia, dal 26 settembre al 5 ottobre. Oltre al numeroso gruppo dei pongisti azzurri era presente Andreija Dolinar, atleta del Comitato Paralimpico Sloveno, partner della Fitet nella progettualità. 

L'evento ha avuto un grande riscontro pubblicitario, in quando alla "Ge. Tur." di Lignano nel periodo di luglio ed agosto sono ospitate quotidianamente oltre 800 persone con disabilità e i loro familiari o accompagnatori, che, attraverso l'esempio dei nostri atleti e di quelli dei partner del progetto, possono e potranno constatare l'importanza dello sport nella loro vita.

Il prossimo evento si svolgerà sempre a Lignano dal 20 al 27 agosto e, oltre agli azzurri, ci saranno gli atleti dei partner del Comitato Paralimpico della Serbia e della Slovenia.

Come è noto il progetto, che avrà la durata di 18 mesi (dal 1 gennaio 2017 al 30 giugno 2018), sta mettendo insieme 8 partners da 7 Paesi europei: le Federazioni Italiana a Austriaca di Tennistavolo, i Comitati Paralimpici di Slovenia, Macedonia, Montenegro e Serbia, l'Organizzazione sociale civile ECHO Croazia e la Federazione Sportiva Zagabria per persone con disabilità, che sarà il coordinatore del progetto.

Finora si sono effettuati due meeting collegiali, il primo presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, in Largo Giulio Onesti n. 1 a Roma, dal 13 al 15 marzo, e il secondo a Lubiana in Slovenia, dal 2 al 4 Giugno.

L'obiettivo del progetto "Change Your Mindset-Sport4Everyone" è focalizzare la consapevolezza della necessità dell’attività fisica come base di uno stile di vita sano, includendo i giovani disabili (età 15-29) in attività sportive ricreative. L’oggetto è quello di affrontare i motivi e le cause di inattività fisica e di esclusione sociale dei giovani con disabilità nei paesi coinvolti dal progetto e aumentare la consapevolezza dell'importanza dell’attività fisica per i giovani con disabilità in tutti i Paesi partner (Croazia, Slovenia, Austria, Italia e Macedonia, Montenegro e Serbia).

Gli obiettivi specifici sono:

1. Sensibilizzare sui benefici della partecipazione ad attività ricreative sportive per i giovani con disabilità in termini di inclusione sociale e della salute,

2. Rafforzare la capacità dei giovani con disabilità, dei loro familiari, dei medici di famiglia e degli insegnanti di educazione fisica delle scuole primarie e secondarie, al fine di promuovere l'importanza delle attività fisiche per i giovani con disabilità

3. Creare un network di attori principali, comitati sportivi nazionali e locali e il governo locale, per lo scambio di buone prassi per quanto riguarda l'inclusione dei giovani con disabilità nelle attività sportive.