Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Falco e Rossi con Arcigli e Pittini al China Open 2018 1Federico Falco e Giada Rossi sono arrivati a Pechino, con il direttore tecnico Alessandro Arcigli e l'infermiera Eva Pittini, e stanno svolgendo le ultime sessioni di preparazione prima di gareggiare, da domani, all'Open di Cina.

Giada, medaglia di bronzo alle Paralimpiadi e agli Europei,  sarà in classe 1-2 in un girone unico a quattro molto qualificato. Sue avversarie saranno infatti la beniamina di casa Liu Jing, vincitrice delle ultime tre edizioni dei Giochi e delle ultime due dei Mondiali in singolare e a squadre, la thailandese Chilchitraryak Bootwansirina, che ha conteso all'azzurra il terzo posto a Rio, e la giapponese Mayumi Ozawa.

Il primo impegno sarà domani alle ore 7 italiane (le 13 locali) contro la nipponica. Venerdì la 23enne di Zoppola sarà opposta alle 4,40 della notte alla Bootwansirina e alle 6,40 a Liu. La cinese farà il suo rientro all'attività agonistica, dopo la maternità, ma il dt Arcigli, che l'ha vista allenarsi, la descrive in ottima forma.   

In campo maschile l'accorpamento della classe 1 con la 2 penalizza Falco, che è stato sorteggiato in un girone a tre con due pongisti di classe superiore alla sua. Domani alle 9 italiane il 23enne veronese affronterà il polacco Rafal Czuper, numero 2 del ranking mondiale e campione europeo e vicecampione paralimpico, e alle 12 il cinese Wang Sheng.