Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Le Thi Hong Loan assoluti 3Tornano a Terni i Campionati Italiani di Categoria e Veterani di tennistavolo, che per il quinto anno coinvolgeranno anche le gare Interforze, con la partecipazione dei rappresentanti delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato. L'ultima volta si erano svolti nel 2014, quando comprendevano anche le gare assolute, che dall'anno successivo sono state programmate separatamente in una data precedente. Sede della manifestazione, da sabato a domenica 18 giugno, sarà il PalaTennisTavolo "Aldo De Santis", che dal 1993, quando è entrato in funzione, ospita ininterrottamente i Campionati Italiani Giovanili.

Gli iscritti alle gare di categoria sono 1.462 (1.209 uomini e 253 donne) e i veterani (dagli Over 40 in su) 346 (284 uomini e 62 donne). Le competizioni Interforze vedranno all'opera atleti appartenenti ad Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Carabinieri, Esercito, Marina Militare, Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria.

L'organizzazione sarà curata dalla Federazione Italiana Tennistavolo, in collaborazione con il Tennistavolo Campomaggiore Terni, con il patrocinio del Comune di Terni, della Regione Umbria e dello Stato Maggiore della Difesa. I partner dell'evento sono l'Aeronautica Militare, la Polizia Penitenziaria e gli sponsor Pradis, Butterfly e Winner Italia.

Il programma agonistico si aprirà sabato con le competizioni degli Over 40. Domenica andranno in scena gli incontri Veterani delle serie A1 maschile e femminile, le semifinali playoff della A2 e la B maschile e lunedì 5 giugno i match Over 50 e la prima parte dei Campionati Interforze, che si concluderanno martedì 6, giorno anche delle sfide degli Enti di Promozione Sportiva e di quelle dagli Over 60 agli Over 80. Mercoledì 7 giugno comincerà la quinta categoria, che durerà fino a venerdì 9. La quarta categoria sabato 10 erediterà il testimone per tenerlo fino a lunedì 12 e passarlo alla terza, che si prenderà la ribalta fino a mercoledì 14. Da giovedì 15 fino a domenica 18, tutta l'attenzione sarà riservata alla seconda categoria.

«A Terni - spiega il presidente della FITeT Renato Di Napoli - ci attende la manifestazione con la maggiore presenza di atleti fra quelle organizzate dalla nostra Federazione. L'apoteosi della nostra stagione, che testimonia come il tennistavolo sia una disciplina trasversale, capace di coinvolgere uomini e donne di livelli tecnici e classi d'età notevolmente diversi fra loro. È anche molto interessante, perché, nell'ambito delle gare di categoria, consente di assistere a delle vere e proprie sfide generazionali».

Per quanto riguarda la competizione di livello più elevato, il singolare di seconda categoria, saranno presenti tutti i migliori. In campo maschile giocheranno infatti Jordy Piccolin (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre), numero 3 d'Italia, il finalista 2016 Matteo Mutti (Milano Sport), Damiano Seretti (Tennistavolo Castel Goffredo), n. 8, Lorenzo Ragni (Apuania Carrara), Nicholas Frigiolini (Tennistavolo Lomellino), Marco Sinigaglia (Tennistavolo Villa D’Oro Modena), Alberto Margarone (TT Lomellino), il veterano Fatai Adeyemo (Il Circolo Prato 2010), Romualdo Manna (Cus Torino) e Nicola Di Fiore (Cral Comune di Roma), tutti atleti di serie A1 e A2 (Fatai è stato promosso quest'anno), a parte Seretti e Manna, che in questa stagione sono stati impegnati nei massimi campionati di Belgio e Repubblica Ceca.

Nel settore femminile saranno al via Le Thi Hong Loan (TT Castel Goffredo), nella foto, campionessa nelle ultime due edizioni e n. 7 della classifica nazionale, Giulia Cavalli (Tennistavolo Center Parma), n. 10, Cristina Semenza (Polisportiva Bagnolese), Rossella Scardigno (Tennistavolo Torino), Katja Milic ed Eva Carli (Sportni Krozek Kras), Ileana Irrera (Regaldi Novara), Marina Conciauro (Quattro Mori Cagliari), Jamila Laurenti (TT Center Parma) e Ana Brzan (Tennistavolo Vallecamonica), anche loro militanti tutte in A1 e A2.

La rassegna tricolore sarà trasmessa integralmente in streaming sulla Web Tv della FITeT.