Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TT Genova contro Reggio Emilia 2018 2019Il girone A della serie A2 maschile si sta rivelando di un equilibrio straordinario e dopo sei giornate cinque squadre sulle otto in gara sono racchiuse fra i 9 punti del Frandent Group Cus Torino capolista e i 7 della Battini Agri Castel Goffredo e del Tennistavolo Reggio Emilia Ferval, passando per gli 8 della Widiba Villa d’Ora Modena e del Tennistavolo Genova Cervino.

Manca un match all’appello e lo recupereranno questa sera alle ore 18, al Palazzetto di via Odero 1, il TT Genova e il Reggio Emilia, due delle tre compagini ancora imbattute (la terza è il Cus Torino).

I liguri padroni di casa finora hanno battuto per 4-2 il Castel Goffredo, per 4-1 il Metalparma Tennistavolo San Polo e per 4-0 il TT Sarnthein Raiffeisen e hanno pareggiato con il Cus Torino e con il Villa d’Oro. Gli emiliani hanno superato per 4-0 il Sarnthein e l’Aon Milano Sport e hanno impattato con San Polo, Villa d’Oro e Cus Torino.

Si tratta di un match che può risultare decisivo in ottica di primo posto al termine del girone d’andata e dunque di qualificazione alla Coppa Italia. Vincendo i genovesi salirebbero da soli in vetta a quota 10, mentre i reggiani raggiungerebbero a 9 in testa il Cus Torino. anche se rimarrebbero dietro, avendo la differenza set sfavorevole nel confronto diretto.

Sarà sfida fra Nicholas Frigiolini (che ha un bilancio stagionale di sette successi e una sconfitta) e i fratelli Andrea (5-5) ed Enrico Puppo (6-3), guidati in panchina da Alessandro Quaglia, e il cinese Wei Dianren (5-2), Stefano Ferrini (6-3), Filippo Giuliani (5-2) e Luca Ziliani (1-2), allenati da Liu Wenyu.