Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Foto di squadra Tennistavolo VallecamonicaAl Palasport di Cortemaggiore si sta giocando il secondo concentramento di serie A1 femminile e in mattinata è andata in scena la terza giornata di andata. Le campionesse d'Italia della Battini Agri Castel Goffredo hanno confermato il loro ruolo di leader, respingendo per 4-1 le velleità della matricola Athletic Club, che fino a oggi le affiancava al comando. La cinese Li Xiang ha aperto le ostilità, battendo per 3-0 (11-1, 11-5, 11-2) l'italo-russa Zoya Suprunova. Le liguri hanno trovato il pareggio immediato, grazie al 3-1 (11-8, 7-11, 11-6, 11-9) della cubana Idalys Lovet Valdes su Le Thi Hong Loan. Il resto della sfida è stato però tutto di marca castellana, con i 3-0 di Tian Jing (11-4, 11-7, 11-7) e Li Xiang (11-7, 11-2, 11-4) sulla belga Margo Degraef e di Chiara Colantoni (11-7, 11-4, 11-5) su Suprunova.

Rimane a punteggio pieno anche la Teco Corte Auto Cortemaggiore, che ha superato per 4-1 il neopromosso Tennistavolo Torino. Le subalpine avevano iniziato bene, con il loro primo successo dell'anno, siglato per 3-2 (13-11, 9-11, 11-9, 10-12, 12-10) dalla 18enne Martina Nino su Ileana Irrera. Le magiostrine non hanno avuto problemi a rimettere la gara in carreggiata, grazie al 3-0 (11-4, 11-5, 11-3) della ceca Renata Strbikova sull'ucraina Natalia Riabchenko, e a prendere il sopravvento, con il 3-0 (11-4, 11-8, 11-4) della 15enne Arianna Barani su Manuela Daniele, il 3-0 (11-7, 11-1, 11-3) di Strbikova su Nino e il 3-0 (11-7, 11-4, 11-8) dell'ucraina Ganna Farladsnaka su Daniele.

Il giovanissimo Tennistavolo Vallecamonica (nella foto da sinistra il tecnico Oana Copaci, l'inglese Maria Tsaptsinos, la romena Andreea Hudusan e Irene Favaretto) ha costretto al pareggio per 3-3 la Polisportiva Bagnolese Panino LAB. Le bresciane si sono portate sul 2-0, in virtù del 3-2 in rimonta (7-11, 8-11, 11-9, 11-9, 11-7) della 21enne Tsaptsinos sull'ex Veronica Mosconi e del 3-0 (11-9, 11-3, 11-6) della 18enne Hudusan su Alessia Turrini. Hudusan si è ripetuta per 3-1 (11-4, 12-104-11, 11-7) su Mosconi, intervallando i due 3-0 della romena Mihaela-Suzana Encea sulla 16enne Favaretto (11-7, 11-2, 11-4) e su Tsaptsinos (11-7, 11-3, 11-5). L'aggancio conclusivo delle mantovane è stato merito di Turrini, che si è imposta per 3-1 (11-7, 9-11, 12-10, 11-4) su Favaretto.

È stato rinviato il confronto fra l'Eppan Tischtennis Raiffeisen e il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, essendo le sarde impegnate in Spagna nella seconda fase di Ettu Cup.

In classifica Castel Goffredo e Cortemaggiore hanno 6 punti, Athletic Club e Bagnolese 4, Norbello e Vallecamonica 1 ed Eppan e TT Torino 0.  

Alle ore 14,30 si tornerà in campo per la quarta giornata, con le partite fra Bagnolese e Castel Goffredo, Cortemaggiore ed Eppan e Vallecamonica e TT Torino.