Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare maschile Over 80 Porto Santo Stefano 2018Dopo molti secondi posti, a Porto Santo Stefano finalmente ha sfatato il tabù e si è laureato campione italiano per la prima volta. Vincenzo Paesano (TT Stella del Sud) era la testa di serie numero 3 ed è partito dai quarti di finale, nei quali ha sconfitto per 3-0 (11-4, 11-7, 11-3) Fernando Lupone (Antoniana TT Pescara). In semifinale è stato invece impegnato strenuamente da Anacleto Trenti (Tennistavolo Castellanza), oro nel 2016 a Lucera, e si è imposto al quinto set (11-5, 11-5, 9-11, 8-11, 11-9).

Podio singolare femminile Over 80 Porto Santo Stefano 2018In finale ha affrontato il numero 1 del seeding Mario Ercolani (Giovanni Castello), che aveva vinto nel 2014, e gli ha negato la soddisfazione del bis, battendolo per 3-1 (11-7, 11-6, 9-11, 11-5). Il laziale nel penultimo atto si era preso la soddisfazione di estromettere dal tabellone alla "bella" (11-3, 7-11, 9-11, 11-2, 12-10) il campione uscente Giovanni Barsotti (Dlf Viareggio).

Fra donne era iscritta solo Antonietta Micheluz Molini (Bolzano Sport Club TT), che ha dunque conquistato il successo senza colpo ferire.

Podio doppio maschile Over 80 Porto Santo Stefano 2018Nel doppio maschile hanno conquistato il titolo Lupone ed Ercolani, che in un girone a tre, hanno messo in fila Gianfranco Palazzoli (Tennistavolo Or.Ma) e Trenti e Italo Bolther (Polisportiva Barbaiana) e Giacomo De Carolis (Tennistavolo Ennio Cristofaro).  

Le foto dei podi sono di Marta Moratti.