Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare maschile di terza categoria Terni aprile 2018 okIl giovane Marco Poma si è aggiudicato il torneo nazionale di terza categoria di Terni. Al PalaTennistavolo "Aldo De Santis" il 15enne della Marcozzi Cagliari ha battuto al termine di una lotta che ha richiesto ben cinque set di gioco (11-9, 7-11, 9-11, 11-4, 11-9) il 50enne Gerardo Palladino (Tennistavolo Torre del Greco). L'atleta sardo era la testa di serie numero 15 e ha iniziato il suo tabellone dai trentaduesimi, nei quali ha sconfitto per 3-1 (7-11, 11-8, 11-8, 11-3) Simone De Vito (Polisportiva Treviso). Nei sedicesimi ha regolato per 3-0 (11-1, 11-8, 11-7) Marco Del Bravo (Giovanni Castelo) e negli ottavi ha nuovamente dovuto lottare nei primi due parziali per avere ragione per 3-1 (12-14, 12-10 11-5, 11-3) di Luca Tosatti (Alfieri di Romagna TT Edera).

Poma nei quarti ha eliminato per 3-0 (11-8, 14-12, 11-6) Marco Vannucci (Juvenes Repubblica di San Marino), uscito da una vera maratona negli ottavi per superare alla "bella" (11-8, 11-9, 10-12, 8-11, 15-13) Matteo Pecchi (Tennistavolo Villa d'Oro Modena), il fresco vincitore della Coppa delle Regioni, che aveva estromesso nei sedicesimi per 3-1 (9-11, 11-7, 11-8, 12-10) la testa di serie numero 1 Gianluca Mastroberti (Tennistavolo Ennio Cristofaro). L'isolano ha proseguito la sua marcia in semifinale con il 3-1 (11-8, 11-7, 3-11, 11-5) sull'ottimo Filippo Marchese (Tennistavolo Marco Polo).

Palladino era il numero 3 del seeding ed è dunque arrivato in semifinale secondo pronostico, prevalendo nei sedicesimi per 3-0 (11-8, 11-3, 11-9) su Luca Della Rosa (Pulcini Cascina Tennistavolo), negli ottavi per 3-2 (11-8, 4-11, 11-8, 8-11, 11-8) su Marcello Arcigli (Pongistica Messina), e nei quarti per 3-0 (11-6, 13-11, 11-9) su Salvatore Cillaroto (Asd Sportenjoy).

Nel penultimo turno ha avuto la meglio per 3-1 (9-11, 11-9, 11-4, 11-9) sul numero 4 Daniele Rizzo (Polisportiva Galaxy Reggio Calabria), che aveva estromesso nel match precedente per 3-1 (11-4, 11-4, 2-11, 11-9) Edoardo Raccanello (CIATT Firenze), a sua volta giustiziere per 3-1 (8-11, 11-9, 11-9, 11-7) di Lorenzo Lo Verso. Quest'ultimo nei sedicesimi aveva subito messo fine per 3-0 (11-9, 11-5, 11-8) al percorso del numero 2 e beniamino di casa Francesco Colantoni (Campomaggiore Terni). Le premiazioni sono state effettuate dal presidente del Campomaggiore Zefferino Mancini.

Oggi a Terni è il giorno dei tornei Assoluti maschile e femminile, che sono trasmessi in diretta streaming sulla Web Tv della FITeT. Per collegarsi è sufficiente cliccare sul banner presente sulla home page del sito federale o andare al link http://webtv.fitet.org/.