Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Yefimov 6570Finora il Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme è partito a razzo, con quattro vittorie consecutive, per poi frenare, peraltro contro le prime due della classifica. Il Calzitaly Castel Goffredo ha invece avuto un avvio stentato, con un solo successo nelle prime quattro gare, e poi è salito di rendimento, con altri due acuti nelle ultime due. L'andamento è stato naturalmente  anche indotto dalle avversarie, perché sia il Lomellino sia il Castel Goffredo hanno perso contro Apuania Carrara e Aon Milano Sport e i mantovani hanno aggiunto lo scivolone interno per mano del Cral Comune di Roma.

Le due squadre saranno di fronte domani sera alle ore 21 (arbitrerà Caterina Faragò) a Vigevano e sarà il match più intrigante della settima giornata, che concluderà il girone d'andata in serie A1 maschile. Da una parte l'ucraino Viktor Yefimov (nella foto di Michele Castellani), Alessandro Baciocchi e Jordy Piccolin e dall'altra il cinese Chen Shuainan, Marco Rech Daldosso, Daniele Pinto e Luca Bressan.

«A Milano - commenta il dirigente vigevanese Andrea Di Pierro - la formazione era stata fatta in modo tale da ottenere un buon risultato. Alessandro contro Matteo Mutti ha perso un singolare che lo aveva visto avanti per 2-0. Sono convinto che, se avesse vinto, contro Leo Mutti, che peraltro al momento è il miglior italiano in circolazione, sarebbe entrato in campo più sciolto.  Jordy era in vantaggio per 2-1 e 7-3 contro Guo Ze e nel quarto set ha avuto dei match-point. In settimana aveva avuto problemi alla spalla e aveva fatto un po' di fisioterapia a Bolzano. Alla fine gli è mancato un po' di allenamento, perché si è visto che al quinto set gli si è un po' spenta la luce. A differenza della gara con Carrara, almeno un pareggio con Milano sarebbe stato alla nostra portata. In settimana abbiamo parlato con i ragazzi e tutti erano animati da spirito di rivalsa. Yefimov non riesce a spiegarsi questa situazione. La prossima settimana andrà all'Open di Ungheria e quindi in questa si sta impegnando molto. La settimana prima della Coppa Italia verrà  da noi e si fermerà fino alla partita contro la Marcozzi del 3 febbraio. Confidiamo che possa integrarsi maggiormente. Speriamo comunque di vedere già qualche frutto con Castel Goffredo, il cui cinese sta trovando la forma. Sarebbe un peccato finire l'andata quarti dopo aver condotto per quattro giornate».

Nel caso in cui dovessero prevalere, i castellani appaierebbero infatti gli avversari in classifica e sarebbero terzi al giro di boa, in virtù del risultato dello scontro diretto. «Per noi - afferma il tecnico Alfonso Laghezza - sarà una sorta di esame di maturità. Ci confronteremo con una delle prime tre squadre della classifica, per capire se ci siano stati dei miglioramenti rispetto all'inizio della stagione e se da qui in avanti avremo delle buone carte da giocarci. Concludere l'andata al terzo posto sarebbe un bel risultato, anche se il nostro obiettivo è di essere in zona playoff alla fine della regular season. Dall'altra parte troveremo una squadra equilibrata, composta da tre giocatori di valore, nella quale è difficile individuare un numero 1 e un numero 3 e tutti possono fare punti.  Yefimov non sta rendendo secondo le attese, ma è un atleta di caratura internazionale e ritengo che sia solo questione di tempo prima che possa esprimersi al meglio. Mi auguro che quel momento non arrivi sabato. Jordy e Alessandro ormai giocano in A1 da qualche anno e sono affidabili. Le sconfitte contro Apuania e Milano Sport sono state troppo severe e i punteggi avrebbero potuto essere diversi. Sabato (domani, ndr) avremo parecchi incroci azzurri. Gli atleti si conoscono e tra l'altro Baciocchi si allena costantemente a Castel. Sono partite già viste, ma che ogni volta hanno esiti imprevedibili». Il confronto sarà trasmesso in diretta sul profilo Facebook del Tennistavolo Lomellino.

Oggi alle 14,45 la Top Spin Messina ospiterà l'Apuania (arbitro Massimo Napoli) e domani alle 15 il Cral Comune di Roma riceverà il Milano Sport (arb. Maurizio Pace) e alle 19 si giocherà il derby sardo fra la Marcozzi Cagliari e il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer (arb. Emilia Pulina).