Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Andrea Puppo rovescioL'ottavo turno del Top 10 Europeo Giovanile di Vila Real ha registrato, fra i cadetti, la seconda vittoria di Andrea Puppo, che ha disposto per 4-0 (11-5, 11-6, 11-5, 11-6) del portoghese David Bessa.

Troppo netta la differenza tecnica fra i due contendenti, emersa soprattutto in fase di accelerazione dello scambio, per attendersi qualcosa di diverso da una facile cavalcata del genovese, che è partito lancia in resta (8-1) e si è guadagnato sette set-point (10-3). Il terzo gli ha consegnato il primo parziale.

Nel secondo il lusitano ha preso coraggio (4-2), ma Puppo è rientrato agevolmente e dal 3-5 è passato a condurre (9-5). Con un top di diritto l'azzurro è salito a cinque palle set (10-5) e ha subito chiuso.

Equilibrio nella prima parte della terza frazione (5-5), poi il ligure ha preso il largo e con sei punti di seguito si è assicurato il 3-0. Andrea ha assunto il controllo anche nel quarto parziale (5-1) e Bessa ha ricucito (6-4). Non è bastato per fermare la corsa dell'italiano verso il successo.

Affermazioni anche per il croato Ivor Ban, per 4-1 sul ceco Simon Belik, il tedesco Mike Hollo, per 4-0 sul polacco Maciej Kubik, e il francese Fabio Rakotoarimanana, per 4-1, sullo spagnolo Arnau Pons.

Sabhi ha avuto sul 10-9 al settimo set il match-point per aggiudicarsi matematicamente la manifestazione. Non lo ha sfruttato, perdendo per 12-10, e dovrà giocarsi il primo posto alle ore 18,10 contro Kubik, nella riedizione della finale degli Europei.

Il transalpino, infatti, guida con 15 punti con Ban, seguito dal polacco con 14. Saranno loro tre, comunque andrà a finire l'ultimo round, a salire sul podio. Si contenderanno le posizioni alle loro spalle Rakotoarimanana (13), Hollo e Rassenfosse (12), Belik (11), Pons e Puppo (10) e Bessa (8).

Alle ore 18,10 Puppo concluderà la sua esperienza portoghese affrontando Rakotoarimanana, suo avversario nel trionfale atto conclusivo del misto alla rassegna continentale.