Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Timo Boll Borussia DusseldorfIn Lussemburgo sono stati sorteggiati gli accoppiamenti dei quarti di finale di Champions League maschile e femminile, cui sono state ammesse le prime due dei quattro gironi. In campo maschile ci sarà un derby tedesco fra il Saarbrucken Tischtennis, semifinalista nel 2012, e il TTF Liebherr Ochsenhausen, finalista nel 2009. Nelle altre sfide saranno di fronte i russi del Kakel-Gazprom Orenburg, campioni uscente e quattro volte vincitori, e i danesi del Roskilde Bordtennis BTK61, lo Sporting Club de Portugal e i francesi dello Stella Sport La Romagne, a caccia entrambi del migliore risultato della loro storia, e i russi del TTSC UMMC e i tedeschi del Borussia Dusseldorf (nella foto Timo Boll), che detengono il record con  ben 10 titoli.   

Nel femminile le polacche del Tarnobrzeg, finaliste nella stagione passata, saranno opposte alle austriache del Linz AG Froschberg, che hanno conquistato per due volte il titolo, e le francesi del CP Lyssos Lille Metropole, vincitrici della Ettu Cup del 2016, alle croate del Dr. CASL. Le turche del Bursa Buyuksehir Belediyespor, detentrici della Ettu Cup, se la vedranno con le francesi del TT Saint-Quentinois e le tedesche del Berlin Eastside, campionesse in carica di Champions League e quattro volte vincitrici, con le ungheresi dello Szekszard. I match di andata si disputeranno dal 24 al 26 gennaio e quelli di ritorno il 9 febbraio.

Le terze classificate dei quattro gironi giocheranno i quarti di finale di Ettu Cup contro le vincenti dei match del quarto turno della manifestazione in programma il 12-13 gennaio e il 26-28 gennaio nel maschile e in date da definire nel femminile.

Fra gli uomini saranno di fronte i polacchi del K.S. Dekorglass Dzialdowo e i belgi del TTC Sokah Hobolen o i cechi dell'SF SKK El Nino Praha, i cechi del TTC Ostrava 2016 e gli spagnoli del Cajasur Priego o i francesi del Vaillante Sports Angers, i transalpini del Chartres ASTT e gli austriaci dell'SG Stockerau o gli slovacchi dell'Hontianske Trstany Dudince e i francesi dell'AS Pontoise Cergy e gli olandesi dell'Enjoy & Deploy Taverzo o i connazionali dell'Istres Tennis de Table.

Fra le donne si sfideranno le ceche del SKST Mart Hodonin-Stavoimpex e le francesi del Mezt TT o le spagnole dell'Arteal Tennis de Mesa, le tedesche del TuS Bad Driburg e le vincenti del derby russo fra l'SKNT Luch-Vladimir e il TMK-Tagmet Taganrog, le spagnole dell'UCAM Cartagena e le altre iberiche del Girbau-VIC TT o le romene dell'ACS Dumbravita e le francesi dell'ALCL TT Grand-Quevilly e le ungheresi del Budaorsi 2i Sport Club o le altre transalpine dell'Etival Clairefontaine ASRTT.