Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Carlo Rossi Europei 2017Sono stati eliminati negli ottavi di finale Jamila Laurenti e Carlo Rossi, i due azzurri che hanno effettuato il percorso più lungo nei tabelloni dei singolari juniores dell'Open giovanile d'Ungheria.

Laurenti ha battuto nei trentaduesimi per 4-2 (11-8, 5-11, 11-7, 6-11, 11-8, 11-6) l'ungherese Viola Phan e nei sedicesimi per 4-1 (11-4, 11-8, 6-11, 15-13, 11-1) la ceca Zdena Blaskova, prima di cedere per 4-1 (8-11, 10-12, 7-11, 11-9, 11-13) all'hongkonghese Lee Ka Yee. 

Nel settore maschile Carlo Rossi (nella foto) ha superato per 4-0 (11-5, 11-6, 11-9, 11-8) il finlandese Alex Naumi e per 4-1 (11-6, 7-11, 11-5, 11-5, 11-4) il brasiliano Guilherme Teodoro ed è stato fermato per 4-2 (4-11, 8-11, 11-9, 5-11, 11-2, 10-12) dal francese Jules Rolland.

Matteo Mutti ha sconfitto per 4-1 (12-10, 11-2, 6-11, 12-10, 11-4) il romeno Mihai Zamfir e, al termine di un match combattutissimo, è stato piegato per 4-3 (10-12, 11-9, 7-11, 4-11, 12-10, 11-7, 13-15) al tedesco Meng Fanbo.

 Bella impresa di John Michael Oyebode, che ha prevalso per 4-3 (11-8, 11-9, 10-12, 5-1, 6-11, 11-4, 11-6) sul russo Maksim Grebnev, per poi perdere per 4-2 (14-12, 8-11, 9-11, 9-11, 11-5, 6-11) contro il transalpino Lilian Bardet.

Gabriele Piciulin è stato il primo a uscire nei trentaduesimi, per 4-0 (6-11, 7-11, 8-11, 9-11) a opera del taipeano Li Hsin-Yang.

Domani la terza giornata del torneo di Szombathely sarà dedicata alla fase a gironi delle gare a squadre juniores e cadetti maschili e femminili.