Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Servizio Civile MarcheAnche per il 2018/19 è stato presentato il progetto di Servizio Civile del tennistavolo giunto alla terza edizione. Socializzazione, integrazione ed educazione sono i tre cardini su cui si basa il progetto, rivolto a tutte le fasce di età, che utilizza il gioco del ping-pong come strumento e non come fine. Il riferimento culturale è la Carta Europea dello Sport che quest’anno festeggia il 25° compleanno ed i cui contenuti iniziano ad affermarsi nella legislazione del nostro Paese dopo anni di ritardi.

Il progetto si basa sull’utilizzo del Centro Olimpico di Senigallia e su collaborazioni di grande qualità. La Facoltà di Scienze Motorie di Urbino e la Federazione Italiana Tennistavolo daranno ai volontari crediti formativi per il percorso di studi e per ottenere il patentino di istruttore. Il Comune di Senigallia e la Scuola dello Sport penseranno alla formazione generale e a quella specifica. Infine APRA SpA è il partner privato che darà il proprio contributo in ambito informatico. Anche la Regione sarà coinvolta.

Una novità del progetto rispetto agli anni passati è il numero di volontari (raddoppiati) e la possibile interazione con i giovani europei dello European Voluntary Service Erasmus+ dato che la società è stata accreditata dall’Agenzia Giovani, ente governativo rappresentativo UE per l’Italia.

Il Tennistavolo Senigallia sta lavorando a un progetto internazionale di qualità che coinvolga le eccellenze del nostro territorio in fatto di SC/EVS e che veda protagonisti anche il Comune e la Fondazione Città di Senigallia, basato sulla mobilità giovanile europea e sul volontariato sociale.