Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Logo IttfA causa della continua incertezza provocata dalla pandemia di COVID-19 e dal rinvio dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020, il Comitato Esecutivo ITTF, che si è riunito oggi, ha preso le seguenti decisioni:

- sospensione di tutti gli eventi e attività ITTF attualmente previsti, che prevedono viaggi internazionali, fino al 30 giugno 2020;

- la proposta di nuove date per i Campionati Mondiali a squadre sarà annunciata nel corso della prossima settimana;

- congelamento delle classifiche ITTF a partire da marzo 2020 e ulteriore valutazione di tutte le implicazioni relative al rinvio di eventi, restrizioni di viaggi e altre complicazioni, con possibilità di ulteriori decisioni su adeguamenti potenzialmente necessari.

- adeguamenti dei percorsi di qualificazione delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 saranno elaborati dopo che le date dei Giochi saranno state decise.

- l'ITTF sta anche lavorando duramente per gestire le finanze del 2020, con il Comitato Esecutivo che è d'accordo a ridurre le proprie spese e il i massimi dirigenti che si offrono di ridurre i propri stipendi, ed esamina altre aree per risparmiare sui costi complessivi.

Le suddette decisioni sostituiscono quelle prese durante la precedente riunione del Comitato Esecutivo del 16 marzo 2020. La seconda riunione odierna era già stata programmata al fine di seguire la situazione in continua evoluzione a livello globale.

Un'altra riunione di aggiornamento si terrà il 15 aprile, per valutare ulteriormente la situazione.

L'ITTF ha intensificato le comunicazioni con gli atleti attraverso il supporto della Commissione Atleti ITTF e continuerà a fornire ulteriori aggiornamenti su tutte le decisioni imminenti in seguito della pandemia di COVID-19. Ci sarà un sondaggio rivolto a tutti gli atleti affinchè diano il loro contributo, per assicurare che tutte le decisioni riflettano pienamente le loro opinioni.