Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Renato Di Napoli alla Consulta Regionale FITeT CalabriaÈ stata una giornata di festa per il Comitato Regionale FITeT Calabria quella che, alla presenza del presidente federale Renato Di Napoli, ha scritto un'altra bella pagina di sport e aggregazione fra tutte le società calabresi.

L'evento si è tenuto presso la sala "Oreste Granillo" della Scuola Regionale dello Sport di Gallina (Reggio Calabria) e ha visto nel primo pomeriggio lo svolgimento della XVI Assemblea Regionale, con l'elezione del nuovo consigliere, in quota tecnici, Michele D'Amico, e successivamente la premiazione di tutti gli atleti e le società che si sono distinti in ambito nazionale nella scorsa stagione agonistica.  

Graditi ospiti erano il delegato allo Sport per la città metrolitana di Reggio Calabria, Demetrio Marino, il presidente del Comitato Paralimpico della Sicilia, Paolo Puglisi, il presidente regionale della Fitarco Gianni Giarmoleo, il presidente del Comitato Paralimpico regionale della Calabria Antonello Scagliola e il presidente del CONI Calabria Maurizio Condipodero.

Per il Comitato Regionale Fitet Calabria erano presenti Giovanni Zampaglione, fiduciario Arbitri regionale, Antonio Carnovale, referente tecnico regionale, i delegati provinciali Paolo Cucci (Cosenza) e Mario Laganà (Vibo Valentia), i consiglieri regionali Giuseppe Romeo e Giuseppe De Gaio, il segretario Maurizio Leo e il vicepresidente Stefano Sdringola.

Prima dell'inizio della manifestazione l'assemblea ha dedicato un minuto di silenzio in ricordo della prematura scomparsa di Marcello Mondello, atleta calabrese di alto livello che con le sue prestazioni ha lasciato un segno e un ricordo indelebile nello scenario pongistico calabrese e nazionale.

Dopo la relazione del presidente regionale Pino Petralia e i saluti istituzionali da parte delle autorità presenti, sono stati presentati al movimento pongistico calabrese le novità dei regolamenti regionali della stagione agonistica 2018/19, dei campionati a squadre, dell'attività individuale, dell'attività giovanile e delle prossime attività che riguardano il settore arbitrale, con la presentazione dei nuovi corsi di Aspirante Giudice Arbitro (A.G.A.).  

L'incontro è terminato con la cerimonia "Il CR premia le sue stelle", con la consueta premiazione dei pongisti e delle società calabresi.

Sono stati consegnati riconoscimenti a Miriam Benedetta Carnovale, Chiara Conidi e Niccolò Monteleone (ASD TT Piscopio), Federico Scarcella, Lara Sceni, Riccardo Cordiano e Giuseppe Longo (ASD TT Polistena), Arianna Creaco, Martina Petralia, Enrico Brandi, Francesco Falsone e Francesco Mordà (ASD TT Casper), Alessio Cuzzocrea e Marco Colica (ASD TT Amatori Reggini), Matteo Florio e Steven Fiore (ASD  TT Atlantide), Giada D’Elia e Paolo Cucci (ASD TT Spezzano Albanese), Daniele Rizzo e Pasquale Amodeo (ASD Pol. Galaxy), Monica Crispo e Miriam Piraino (ASD TT Cosenza), Franco Cusato e Lorenzo Raso (ASD TT New Kroton), Francesco Federico e Graziano Chimenti (ASD TT Nuova Luzzi) e Roberto Aita (ASD TT Castrovillari).

Le società premiate sono state l'ASD Tennistavolo Piscopio medaglia d'argento ai Campionati Italiani Giovanili 2018 a squadre fenmminile cat. Ragazzi, l'ASD Tennistavolo Castrovillari, 1ª classificata Campionato a squadre maschile serie B2, l'ASD Polisportiva Galaxy, 1ª classificata Campionato a squadre maschile serie C, l'ASD TT Catanzaro, 1ª classificata Campionato regionale a squadre maschile di serie C, l'ASD TT Spezzano Albanese,  1ª classificata Campionato regionale a squadre maschile di serie D, e l'ASD TT Atlantide, che festeggia quest'anno i suoi vent'anni di storia.

Premio speciale per Enzo Gullo, dirigente, tecnico e grande appassionato di sport, che ha lasciato un segno importante nella storia del tennistavolo reggino.