Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Memorial Giovanni Cuccu 2018 2A Guspini si è svolto uno stage giovanile della FITeT Sardegna, al quale hanno partecipato gli atleti Alessandra Stori e Francesca Seu (Muravera TT), Emanuele Cuboni (TT. Sporting Lanusei), Lorenzo Onnis, Luca Broccia, Manuel Broccia, Niccolò Carta e Christian Liscia (TT. Guspini), Alessia Pauliuc e Rossana Ferciug (Quattro Mori Cagliari), Leonardo Rasulo (Torrellas Capoterra), Eva Mattana e Alberto Piras (TT. Muraverese), Zegmus Lai (ASD Marcozzi), Federico Ibba (San Orione Rosmarino Carbonia) e Lorenzo Sicurella (TT. Paulilatino 2014). Lo ha guidato il referente tecnico regionale Francesca Saiu, coadiuvata dagli sparring Alberto Mattana, Nicola Pisanu, Ana Brzan e Simone Boi. I giovani protagonisti hanno assecondato con entusiasmo le richieste dello staff tecnico, che ha suddiviso il programma in due sessioni di allenamento (mattutina e pomeridiana).  

Intanto il preparatore atletico Simone Boi, incaricato anche di seguire al meglio gli atleti in età "Ping Pong Kids", ha elaborato delle statistiche emerse negli ultimi due raduni e si interfaccerà con tutti gli allenatori dei bambini, affinché possano essere sempre più aggiornati su come affrontare la competizione che, oltre al tennistavolo, prevede altre prove fisiche e atletiche. «Spero che sia l’inizio di una collaborazione sempre più proficua con le altre società - spiega Saiu - in modo che i nostri ragazzi possano ottenere dei risultati molto migliori rispetto al passato»

Sempre in ambito giovanile,  domenica l’Ad Muravera TT organizzerà un torneo speciale, ospitando nella palestra comunale di viale Rinascita il 1° Memorial Giovanni Cuccu, per ricordare il pongista locale prematuramente scomparso nove mesi fa in seguito a un malore, a soli 21 anni. Il presidente del club sarrabese Luciano Saiu si attende una massiccia presenza di cultori della racchetta, per una competizione aperta ai terza e ai quarta categoria maschili e femminili. I cancelli dell’impianto si apriranno alle 9 e un’ora dopo scatteranno le gare di quarta maschile, seguite alle 12 da quelle femminili. Nel pomeriggio, alle 15,30, prenderanno il via le due competizioni di terza.