Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giada Rossi sorride allOpen di Cina 2018Il duro lavoro sta dando i suoi frutti e la partecipazione all'Open di Cina, banco di prova molto significativo a poco più di un mese dai Campionati Mondiali di Celje, in Slovenia, ha regalato a Giada Rossi una bellissima medaglia d'oro. Era presente anche la pluricampionessa paralimpica e iridata Liu Jing, ma la 23enne di Zoppola se l'è messa alle spalle, battendola per 3-1.

«Nel complesso - spiega l'azzurra - è stata una bella partita, giocata bene da entrambe e con molti punti lunghi e combattuti. Sono molto soddisfatta. Nel primo set ho avuto difficoltà a rispondere al servizio, specie quello tagliato, e non riuscivo, dunque, a entrare in gioco. Per quanto mi riguarda ho servito troppe volte tagliato e ho dato quindi la possibilità alla cinese di angolare immediatamente il suo colpo. Dal secondo parziale in poi ho invece risposto bene, prendendo meno rischi inutili, e ho piazzato le palline molto angolate, alzando solo quelle "giuste". Non ho poi battuto più tagliato e sono stata molto precisa nella scelta del posizionamento del servizio laterale veloce, la vera e propria arma vincente. Praticamente, come al solito, il servizio è stato decisivo al 90% e il resto lo ha fatto la risposta».