Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Lignano Sabbiadoro PalazzettoSono stati sorteggiati in serata i gironi di qualificazione dei singolari di classe, che apriranno domani mattina il programma agonistico del 12° Lignano Master Open.

In campo femminile Giada Rossi in classe 2 affronterà alle 15,30 la russa Nadejda Pushpasheva e alle 19 la brasiliana Juliana Christina Ferreira Da Silva, in classe 3 Michela Brunelli alle 12 la croata Marija Martinovic, alle 19 la brasiliana Marliane Amaral Santos e alle 11,10 di venerdì la serba Sanja Mijatovic, in classe 4-5 Carlotta Ragazzini alle 11,30 la britannica Megan Shakleton, alle 15 la slovena Andreja Dolinar e alle 18,30 la serba Borislava Peric-Rankovic e Caterina Selleri alle 11,30 la serba Zorica Popadic, alle 15 la slovena Barbara Meglic e alle 18,30 la tedesca Sandra Mikolaschek e in classe 8 Elena Elli alle 11 l'olandese Suzan Klomp. alle 16 la francese Lucie Hautiere e alle 11,10 di venerdì la norvegese Aida Dahlen.

Nel settore maschile in classe 1 Andrea Borgato sarà opposto alle 11 al transalpino Vincent Thomas e alle 14,30 allo svizzero Sylvio Keller e Federico Falco alle 11 al romeno Alexandru Imbuzan e alle 14,30 al coreano Cho Jae-Kwan, in classe 2 Paolo Antonelli alle 10 all'ucraino Oleksandr Yezik, alle 13,30 allo spagnolo Lazaro Rodriguez e alle 17 al croato Damir Vukovic, Alberto Ramundo alle 10 al croato Nikola Brlenic, alle 13,30 all'iberico Ignacio Robles Lopez e alle 17 al coreano Park Jin Cheol, Federico Crosara alle 10 al francese Guillaume Lambert, alle 13,30 allo spagnolo Miguel Angel Toledo e alle 17 allo statunitense Dariusz Milewski e Baldassare Alessio Dragna alle 10 al russo Sergej Poddubnyi, alle 13,30 all'ucraino Roman Gulyk e alle 17 al francese Julien Michaud, in classe 3 Giuseppe Armeli Moccia alle 9.30 al francese Francois Geuljans, alle 12,30 al serbo Mladen Ciric e alle 16 all'ucraino Vasyl Petruniv, Francesco Baggio alle 9,30 al belga Benjamin Marotte, alle 12,30 al russo Rail Galiakberov e alle 16 al romeno Dacian Makszin, Matteo Orsi alle 9,30 al francese Laurent Papin, alle 12,30 all'israeliano Shmulik Ben Asor e alle 16 al serbo Sinisa Bradasevic., Alessandro Giardini alle 9,30 allo spagnolo Roberto Eder Rodriguez, alle 12,30 al francese Sylvain Noel e alle 16 al coreano Baek Yougbok  e Marco Capilli alle 9,30 al serbo Darko Babic, alle 12,30 all'israeliano Oren Ilus e alle 16 al francese Stephane Gil-Martins, in classe 4 Elia Bernardi alle 12 allo svedese Bernt Magnus Norgren, alle 15,30 all'israeliano Ariel Ottolengh e alle 19 allo slovacco Peter Mihalik e in classe 5 Giuseppe Marchese alle 11 all'egiziano Ehab Fetir e alle 18 all'argentino Elias Isaac Esteban Romero.

Per quanto riguarda gli atleti in piedi, in classe 6 Matteo Parenzan sfiderà alle 10 lo svizzero Valentin Kneuss, alle 13,30 il tedesco Tim Laue e alle 17 il britannico David Paul Wetherill, Raimondo Alecci alle 13,30 il britannico Paul Arif Karabardak e alle 17 l'israeliano Asaf Ayal Gofer e Francesco Alberghini alle 10,30 l'israeliano Danny Bobrov, alle 14 il greco Georgios Mouchthis e alle 17,30 il tedesco Thomas Rau, in classe 7 Marco Bove alle 10,30 l'ucraino Mykhaylo Popov e alle 17,30 l'israeliano Boaz Tabib, in classe 8 Samuel De Chiara alle 9 l'israeliano Zeev Glickman, alle 13 il britannico Billy Shilton e alle 16,30 il tedesco Benjamin Sander, in classe 9 Amine Kalem alle 9 il russo Vladislav Balobanov e alle 13 il tedesco Laurenz Fehling e in classe 10 Lorenzo Cordua alle 12 l'austriaco Krisztian Gardos e alle 19 il tedesco Lion Bauer.