Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Argento a squadre classi 8 10I Giochi Europei Paralimpici Giovanili di Genova si sono conclusi con le gare a squadre, nelle quali l’Italia ha arricchito ulteriormente il suo medagliere con due argenti e due bronzi. In classe 8-10 Lorenzo Cordua e Lorenza Magarelli si sono piazzati al secondo posto. Nel girone si sono imposti per 2-0 sui portoghesi Paulo Barbosa e Francisco Malheiro e hanno ceduto per 2-0 al montenegrino Filip Radovic e all’austriaco Noah Rainer. Nei quarti hanno regolato per 2-0 i norvegesi Steffen Salomonsen e Pablo Jacobsen  e in semifinale per 2-0 i danesi Rasmus Damkjeer Hansen e Rasmus Jensen e in finale hanno perso nuovamente contro Radovic e Rainer per 2-0.

Argento a squadre di classe 6 7In classe 6-7 Matteo Parenzan e lo slovacco Tomas Valach hanno prevalso per 2-0 sugli svedesi Sam Karl Gustafsson e Noah Anton Linus Olsson e sono stati battuti per 2-0 dal serbo Luka Trtnik e Luka Andrasic. Medaglia d'argento dunque per l'azzurro.

 Bronzo in classe 3-5 per Matteo Orsi e il croato Nino Basa, che hanno trovato disco rosso per 2-0 contro lo slovaccco Boris Travnicek e il norvegese Sebastian Brandal Vegsund e gli svedesi Philip Brooks e David Karl Olsson.

Terzo gradino del podio anche in classe 6-10 per Elena Elli e la romena Emilia Constantin, che sono state sconfitte per 2-0 dalle romene Ioana-Monica Tepelea e Tabita Vulturar, dalla norvegese Nora Korneliussen e dalla danese Mie Schou Salhauge e dalle svedesi Caisa Stadler e Anja Anden.

Bronzo a squadre di classe 3 5

Bronzo a squadre di classe 6 10