Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ha vinto, come all'andata, il Tennistavolo Genova per 4-2, ma, a differenza del primo atto, il successo ottenuto al Palasport "G. Mariotti" sul TT Club La Spezia è stato tutto da conquistare.

Nel derby ligure di recupero della terza giornata di ritorno del girone A della serie A2 maschile, l'inizio è stato infatti tutto all'insegna dei padroni di casa, che a sorpresa sono passati in vantaggio con il 3-0 di un ottimo Massimo Cattoni su Alessandro Soraci. Roberto Negro ha poi superato per 3-2 Enrico Puppo, rendendo ancora più erta la salita della seconda della classe.

A guidare la rimonta è stato Andrea Puppo, che ha sconfitto per 3-1 Michele Bertolotti. Soraci si è poi riscattato, imponendosi al quinto set su Negro e impattando la situazione. Il finale è stato firmato dai fratelli Puppo, con i 3-0 di Andrea su Cattoni e di Enrico su Bertolotti.

Con un po' di fiatone i ragazzi allenati da Alessandro Quaglia hanno dunque rispettato il pronostico e sono saliti a 16 punti, a quattro lunghezze dall'imbattuta capolista Milano Sport. Alle loro spalle ci sono l'A4 Verzuolo (11), lo Zerosystem Villa d'Oro Modena (9), il terzetto composto da Tennistavolo Torino, Redentore 1971 Este e Tennistavolo Reggio Emilia Ferval (7) e il TT Club La Spezia (1).

Enrico Puppo (foto Pierluigi Roncallo) ha chiuso la sfida con il successo su Bertolotti

Enrico Puppo in azione