Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

L Mutti 6644 okL'Aon Milano Sport ha vissuto un altro sabato tutt'altro che tranquillo. Dopo il 4-2 dell'altra settimana sulla Top Spin Messina, oggi ha prevalso con lo stesso punteggio sul Tennistavolo Lomellino - Cipolla Rossa di Breme.

I vigevanesi si sono aggiudicati il primo singolare, con l'ucraino Viktor Yefimov, che ha battuto per 3-1 Matteo Mutti. Leonardo Mutti (nella foto) è riuscito a impattare, grazie a un 3-0 combattuto (11-6, 12-10, 13-11) su Roberto Negro. Il bielorusso Gleb Shamruk ha compiuto una bella impresa e, dopo aver ceduto il primo set (6-11) al cinese Guo Ze, si è assicurato i tre successivi (12-10, 11-5, 11-9).

Come sette giorni fa, dunque, i padroni di casa si sono trovati sul l'1-2 e hanno dovuto rimontare. Leo Mutti li ha guidati, imponendo un 3-1 (11-7, 9-11, 11-7, 11-5) a Yefimov. Matteo Mutti è partito in salita contro Shamruk (6-11) ed è stato bravo a ribaltare l'inerzia della sfida, con due parziali conquistati di misura (12-10, 11-9) e il terzo più agevolmente (11-4).

L'ultimo incontro ha opposto Guo Ze a Negro e il cinese è scattato avanti (11-8). La fase decisiva è però arrivata nel finale della seconda frazione, che ha visto l'asiatico avere la meglio ai vantaggi (14-12), prendendo l'abbrivio per chiudere a suo favore anche il terzo set (11-6).

Ha chiuso il programma della quinta giornata l'Apuania Carrara seconda della classe, anch'essa vincitrice, ma più facilmente, per 4-0 sul fanalino di coda Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer. Lo sloveno Jan Zibrat ha dominato per 3-0 (triplice 11-5) Maxim Kuznetsov e il bielorusso Aliaksandr Khanin lo ha quasi imitato, concedendo un punto in meno (11-3, 11-4, 11-7) al nigeriano Olajide Omotayo.

Contro Catalin Negrila Romualdo Manna è stato protagonista di una bella risalita da 0-2 (10-12, 9-11) a 3-2 (11-7, 11-4, 11-9). Ha completato l'opera Khanin, per 3-0 (11-5, 11-6, 11-4) su Kuznetsov.

In graduatoria Milano Sport comanda a punteggio pieno (10), davanti all'Apuania (8), alla Top Spin (6), ad A4 Verzuolo Tonoli-Scotta e Cral Comune di Roma (5), al Lomellino (3), alla Marcozzi (1) e al Norbello (0). Top Spin e Marcozzi hanno una gara in meno.