Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio Interforze Porto Santo Stefano 2018Il Campionato Interforze, che si è disputato ieri e oggi a Porto Santo Stefano, nell'ambito dei tricolori Veterani, si è concluso con il successo di Crispino Mattioli (Esercito), che in finale ha battuto per 3-0 (11-9, 11-8, 11-4) Dario Cioffi (Aeronautica Militare).  

Il vincitore nei turni precedenti ha eliminato negli ottavi per 3-1 (11-7, 9-11, 11-8, 11-2) Paolo Migliardi (Guardia Di Finanza), nei quarti per 3-1 (11-4, 11-6, 5-11, 11-3) Alice Bisaccioni (Esercito) e in semifinale per 3-1 (6-11, 11-9, 11-3, 11-7) Denis Gradi (Vigili del Fuoco).

Cioffi ha invece avuto la meglio nei sedicesimi per 3-0 (11-9, 11-2, 11-8) su Salvatore Caravano (Vigili del Fuoco), negli ottavi per 3-1 (11-8, 6-11, 11-3, 11-8) su Alessandro Rossi (Carabinieri), nei quarti per 3-2 (12-10, 12-10, 10-12, 5-11, 11-6) su Massimo Mottola (Carabinieri) e in semifinale per 3-2 (6-11, 12-10, 7-11, 11-6, 11-9) su Alessandro Rupil (Vigili del Fuoco).

Nel match per il terzo e il quarto posto, Gradi ha prevalso per 3-0 (11-5, 11-8, 11-5) su Rupil. Le premiazioni sono state effettuate da Antonio D'Urso, Tenente Colonnello dello Stato Maggiore della Difesa (la foto del podio è di Marta Moratti).

Partecipanti Interforze Porto Santo Stefano 2018Alle spalle dei primi quattro, su un totale di 51 partecipanti, si sono classificati quinto Armando Valitutto (Guardia di Finanza), sesto Massimo Mottola (Carabinieri), settimo Luigi Zotti (Aeronautica Militare), ottava Alice Bisaccioni (Esercito), nono Giovanni Russo (Aeronautica Militare), decimo Dario Incamicia (Aeronautica Militare), undicesimo Mauro Mazzone (Aeronautica Militare), dodicesimo Fabio Babboni (Guardia di Finanza), tredicesimo Paolo Migliardi (Guardia di Finanza), quattordicesimo Giovanni Blancussi (Vigili del Fuoco), quindicesimo Pasquale Virgilio (Aeronautica Militare), sedicesimo Alessandro Rossi (Carabinieri), diciassettesimo Giuseppe Basile (Guardia di Finanzia), diciottesimo Marco Bortoletti (Polizia di Stato), diciannovesimo Massimiliano D'Elia (Guardia di Finanza) e ventesimo Marzio Castellaro (Aeronautica Militare).