Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare femminile di quarta categoria 2018La 14enne Celeste Leogrande (Tennistavolo Ennio Cristofaro), già bronzo nel doppio misto, si è aggiudicata la medaglia d'oro in singolare ai Campionati Italiani di quarta categoria. Era la testa di serie numero 4 e in finale ha superato per 3-1 (13-11, 10-12, 11-7, 11-8) la numero 2 Elisa Maccabelli (Tennistavolo Silver Lining), al suo primo podio quest'anno, dopo aver fatto tripletta nel 2017, con i secondi posti nel misto e nel doppio di quinta e il terzo nel doppio di quarta.

Si sono assicurate il bronzo, la n. 10 del tabellone Nicoletta Criscione (Tennistavolo Vittoria Resurrezione), tricolore nel doppio, che nei quarti ha eliminato per 3-2 (10-12, 11-8, 12-10, 2-11, 12-10) la numero 1 del seeding Teresa D'Ercole (Tennistavolo Città dei Sassi) e in semifinale ha ceduto a Leogrande per 3-0 (8-11, 6-11, 5-11), e la numero 15 Martina Zanelli (Tennistavolo Vallecamonica), brava a estromettere negli ottavi per 3-0 (11-6, 12-10, 11-8) la numero 3 Sofia Valotto (Polisportiva Treviso) e nei quarti in rimonta per 3-2 (8-11, 9-11, 13-11, 11-8, 11-2) la n. 6 Giulia Zucchetti (Cus Torino), per poi perdere nel penultimo turno per 3-0 (7-11, 6-11, 10-12) da Maccabelli (la foto del podio è di Marta Moratti).

Leogrande ha avuto la meglio negli ottavi per 3-0 (11-7, 11-3,11-3) su Anna Manescalchi (Tennistavolo Genova) e nei quarti per 3-0 (11-4, 11-8, 11-2) su Ginevra Giacobelli (Stet Mugnano), mentre Maccabelli ha prevalso per 3-0 (11-7, 13-11, 11-7) su Arianna Spoladore (La Perla Star Tennistavolo) e per 3-2 (15-13, 6-11, 7-11, 11-8, 12-10) su Emli Salliu (Tennistavolo Castel Goffredo).