Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Styhar 7199Nella seconda giornata di ritorno di serie A1 femminile, le maggiori emozioni sono venute dalla partita di Cortemaggiore, che ha registrato il pareggio fra la Teco Corte Auto e il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer. Le magiostrine si sono portate in vantaggio per 2-0, con i 3-0 della giovane slovena Ana Tofant su Anna Fornasari e di Giorgia Piccolin su Diana Styhar (nella foto di Michele Castellani).

A quel punto è salita in cattedra la bielorussa Aleksandra Privalova, che finalmente si è espressa sui livelli che le sono consoni e ha fatto la differenza, non lasciando set né a Ganna Farladanska né alla Tofant. In mezzo Piccolin aveva siglato il 3-0 su Fornasari. Sul parziale di 3-2 per le padrone di casa è andato in scena il derby ucraino e la Styhar ha perso il primo set contro l'ex norbellese Farladanska e si è aggiudicata i tre successivi.

Le altre due sfide sono state a senso unico. Secondo pronostico la capolista Battini Agri Castel Goffredo ha dominato per 4-0 il fanalino di coda Quattro Mori Cagliari, con la doppietta di Le Thi Hong Loan (per 3-0 sulla romena Madalina Pauliuc e su Wei Jian) e un successo a testa di Li Xiang (3-0 su Wei Jian) e Chiara Colantoni (3-0 su Marina Conciauro).

Ci si aspettava un maggiore equilibrio a Bagnolo San Vito e invece l'Eppan Tischtennis Raiffeisen ha confermato il 4-0 dell'andata sulla Polisportiva Bagnolese Panino LAB, con parziali ancora più netti. La rientrante Debora Vivarelli ha guidato le compagne al trionfo, con i 3-0 su Alessia Turrini e Claudia Carassia. Aveva aperto la sfida Denisa Zancaner, prevalendo per 3-0 sulla romena Mihaela-Suzana Encea, e anche Giulia Cavalli ha fatto la sua parte, piegando per 3-0 Cristina Semenza. Ha riposato il Tennistavolo Vallecamonica.

In classifica allunga Castel Goffredo, che sale a 16 punti, contro i 12 di Cortemaggiore. L'Eppan rafforza il suo terzo posto (10) sulla Bagnolese (7), che sente il fiato sul collo del Norbello (6). Chiudono il Vallecamonica (3) e il Quattro Mori (0).