Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Podio singolare Ragazze febbraio 2018Anche il terzo torneo nazionale giovanile dell'annata agonistica ha registrato il successo fra le Ragazze di Nicole Arlia. L’atleta del Tennistavolo Castel Goffredo ha avuto un percorso molto lineare, sconfiggendo per 3-0 (11-1, 11-1, 11-3) negli ottavi Emma Sereno Regis (Tennistavolo Torino) e per 3-0 (11-3, 11-3, 11-7) nei quarti la compagna di società Emli Salliu.

In semifinale era in vantaggio per 2-0 (11-8, 14-12) e ha subìto la bella reazione di Miriam Benedetta Carnovale (Tennistavolo Piscopìo), che si è aggiudicata terzo e quarto set (11-8, 11-8). C’è stata lotta anche nel quinto, in cui la castellana aveva peraltro cambiato campo sul 5-1, e alla fine la testa di serie numero 1 si è imposta per 11-9.

In finale Arlia ha ripreso a macinare punti è ha lasciato a secco (11-8, 11-5, 11-3) Chiara Rensi (Dlf Poggibonsi), da lei già battuta nel match decisivo per 3-0 nel torneo di ottobre. La senese non ha avuto problemi negli ottavi (11-5, 11-1, 11-6) contro Serena Rad (Tennistavolo Asola) e neppure nei quarti (11-9, 11-4, 11-6) contro Chiara Zanetta (Regaldi Novara), che a dicembre aveva raggiunto la semifinale e nella finale per il terzo posto aveva ceduto proprio alla toscana per 3-0. Chiusa in tre set, ma molto più complicati (11-6, 12-10, 15-13), la gara delle semifinali che la opponeva a Caterina Angeli (Tennistavolo Acli Lugo), finalista a dicembre, poi vincitrice della finalina su Carnovale per 3-2 (11-8, 6-11, 7-11, 11-3, 11-8).

Negli ottavi da segnalare il successo di Salliu, nona atleta del seeding, che ha ribaltato il pronostico per 3-1 (11-6, 12-10, 9-11, 11-6) nei confronti di Martina Tirrito (Eos Enna), testa di serie numero 8. Elettra Valenti (Milano Sport), n. 12, aveva compiuto la sua impresa nel girone, prevalendo per 3-1 (6-11, 11-4, 11-4, 11-4) su Nicoletta Criscione, n. 7, poi battuta ed eliminata per 3-2 (11-7, 6-11, 11-6, 6-11, 11-9) da Emma Sereno Regis, numero 22.