Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tennistavolo Genova A2 2017 2018Il campionato di serie A2 maschile è arrivato a metà percorso e nel girone B l'intero programma degli incontri è stato completato. Il Tennistavolo Genova (nella foto da sinistra il tecnico Alessandro Quaglia, Enrico e Andrea Puppo e Nicholas Frigiolini), superando per 4-1 la Vi.Ga.Ro. Siracusa ha mantenuto la sua imbattibilità  e il primo posto in classifica e si è dunque qualificato alla fase di Coppa Italia, che si disputerà a fine gennaio a Terni e vedrà impegnate le prime sei di A1 e le prime dei due gironi di A2 al termine dell'andata.

I genovesi si sono imposti per 4-1, con i successi di Andrea Puppo, per 3-0 su Fabrizio Puglisi e il 3-1 su Salvatore Manuel Moncada, Frigiolini, per 3-1 su Mondaca, e di Enrico Puppo, per 3-2 su Alexandru Petrescu. Quest'ultimo con il 3-0 su Frigiolini ha ottenuto il punto della bandiera per gli ospiti.

I liguri hanno portato a due lunghezze il loro vantaggio sulla Marcozzi Cagliari, bloccata sul pareggio a Terni dal Campomaggiore. Fra gli umbri hanno pesato i 3-1 di Daniele Sabatino su Makanjuola Kazeem e John Michael Oyebode, cui si è sommato il 3-2 di Li Weimin su Kazeem. I sardi sono andati a segno due volte con Stefano Tomasi, per 3-1 su Li Weimin e Matteo Cerza, e una con Oyebode, per 3-2 su Cerza.

L'Apuana Carrara si è imposto in casa della Falcon Palermo per 4-1, con le doppiette di Alberto Margarone, per 3-0 su Giovanni Caprì e Rocco Conciauro, e di Alessandro Soraci, per 3-1 su Patrizio Mazzola e 3-0 su Caprì. Rocco Conciauro ha piegato per 3-2 Gianmaria Falcucci.

Il Tennistavolo Torre del Greco ha regolato per 4-1 Il Circolo Prato 2010, privo di Fatai Adeyemo, con il 3-1 e il 3-0 di Marco Prosperini su Lorenzo Ragni e Dario Loreto e i 3-0 di Davide Gammone e Mattia Galdieri su Andrea Del Tomba. Loreto aveva aperto la sfida con il 3-2 su Galdieri.

In classifica il TT Genova con 13 punti precede la Marcozzi (11), l'Apuania (9), Il Circolo Prato 2010 e il Torre del Greco (7), il Campomaggiore (5), la Falcon (3) e la Vi.Ga.Ro. (1).

Nel girone B i giochi per la Coppa Italia sono ancora aperti. Lo Zerosystem Villa d'Oro Modena ha mantenuto il comando battendo per 4-1 il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval, con i 3-0 di Marco Sinigaglia su Sun Yuyao e Alessandro Ruscelli e il 3-1 e il 3-0 di Matteo Gualdi su Luca Ziliani e Sun Yuyao.  Reggiani a segno con Ruscelli per 3-0 su Lorenzo Guercio.

L'A4 Verzuolo Scotta non ha lasciato scampo (4-1) al Tennistavolo Romagnano, grazie ai 3-0 di Catalin Daniel Negrila su Elia Bonetti e Roberto Perri e ai 3-0 e 3-1 di Mattia Garello su Amine Kalem e Bonetti. Per i locali ha vinto solo Perri, per 3-1 su Francesco Calisto.

Il Milano Sport Tennistavolo - Vittoria ha avuto ragione per 4-0 del Tennistavolo Romagnano, con il 3-0 e il 3-1 di Luca Manca su Gregorio Romano e Andrea Sinigaglia, il 3-2 di Alessandro Cicchitti su Sinigaglia e il 3-1 di Alessandro Casaschi su Bruno Pinato.

Il TT Sarnthein Raiffeisen ha sconfitto per 4-1 il Metalparma Tennistavolo San Polo, con le ottime prestazioni del moldavo Vladislav Sorbalo (3-0 su Leonardo Milza e su Emmanuele Delsante) e di Willy Hofer (3-1 su Alessandro Guarnieri e su Milza). Per gli emiliani Delsante ha non ha concesso set a Martin Hunterhauser.  

Il graduatoria il Villa d'Oro ha 11 punti contro i 10 di A4 e Milano Sport, gli 8 di Reggio Emilia e Sarnthein, i 4 del San Polo, i 3 del Romagnano e gli zero del Redentore. I verzuolesi devono però recuperare la partita contro il Sarnthein, in programma il 6 gennaio, e in caso di vittoria andranno in testa e acquisiranno il diritto di disputare la Coppa Italia. Se perderanno o pareggeranno, passeranno i modenesi, che si sono aggiudicati lo scontro diretto per 4-2.