Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PUPPO Andrea3

La quarta giornata di serie A2 maschile è vissuta in modo particolare sullo scontro di vertice del girone B. Erano di fronte il Tennistavolo Genova e la Marcozzi Cagliari, capolista imbattute, e i liguri padroni di casa, guidati da Alessandro Quaglia, hanno compiuto l'impresa di sconfiggere per 4-2 i favoriti sardi.

Andrea Puppo (nella foto), reduce dal bronzo a squadre cadetti conquistato all'Open giovanile d'Ungheria, è stato autore di un doppio colpo, per 3-0 sul compagno azzurro John Michael Oyebode e 3-1 sul nigeriano Makanjuola Kazeem. Prestazione sopra le righe anche di Nicholas Frigiolini, per 3-1 ai danni di Stefano Tomasi, e di Andrea Puppo, per 3-1 su Oyebode. Fra gli ospiti Tomasi ha sconfitto per 3-1 Enrico Puppo e Kazeem per 3-1 Frigiolini.

Il Circolo Prato 2010 ha rafforzato il suo terzo posto, superando per 4-1 in trasferta il Campomaggiore Terni. Lorenzo Ragni si è imposto per 3-1 su Daniele Sabatino e Li Weimin e Dario Loreto e Fatai Adeyemo hanno piegato per 3-1 e 3-2 Matteo Cerza. Per i ternani punto di Li Weimin, per 3-1 su Adeyemo.

L'Apuania Carrara è passata per 4-1 sul campo del Vi.Ga.Ro. Siracusa, con Alberto Margarone vincente su Alexandru Petrescu (3-0) e Salvatore Manuel Moncada (3-1) e Alessandro Soraci (3-2) e Gianmaria Falcucci (3-0) su Fabrizio Puglisi. Petrescu ha disposto di Falcucci per 3-2.

Il Tennistavolo Torre del Greco non ha lasciato scampo (4-0) alla Falcon Palermo, con il 3-2 di Davide Gammone su Rocco Conciauro e il 3-0 su Giovanni Caprì e i 3-0 di Marco Prosperini su Patrizio Mazzola e di Mattia Galdieri su Caprì.

In graduatoria il TT Genova si è isolato al comando con 8 punti e precede la Marcozzi con 6, il Circolo Prato 2010 con 5, l'Apuania e il Torre del Greco con 4, il Campomaggiore con 3 e la Falcon e la Vi.Ga.Ro. con 1.

Nel girone A prima delusione per il TT Sarnthein Raiffeisen, che nel nuovo Palazzetto di Sarentino ha ceduto per 4-1 allo Zerosystem Villa d'Oro Modena, sospinto da Marco Sinigaglia (3-1 su Vladislav Sorbalo e 3-0 su Willy Hofer), Matteo Gualdi (3-0 su Martin Unterhauser) e Lorenzo Guercio (3-1 su Hofer). Per i bolzanini il moldavo Sorbalo ha prevalso per 3-2 su Gualdi.

Il Tennistavolo Reggio Emilia Ferval ha regolato per 4-1 il Milano Sport Tennistavolo Vittoria, in virtù dei 3-1 di Alessandro Ruscelli su Luca Manca e Fabio Mantegazza e dei 3-0 di Luca Ziliani e Sun Yuyao su Alessandro Cicchitti. Gli ospiti si erano aggiudicati il primo singolare, con il 3-0 di Mantegazza su Sun Yuyao.

L'A4 Verzuolo Scotta ha fatto il corsaro per 4-2 in casa del Metalparma Tennistavolo San Polo, con due successi di Catalin Daniel Negrila (3-0 su Emmanuele Delsante e su Leonardo Milza) e uno ciascuno di Francesco Calisto (3-1 su Milza) e Mattia Garello (3-0 su Delsante). Ottimo fra i locali Alessandro Guarnieri (3-1 su Garello e 3-2 su Calisto).

Nella sfida di coda, il Tennistavolo Romagnano ha avuto la meglio per 4-0 a Este sul Redentore 1971. Roberto Perri ha aperto il confronto con il 3-2 su Andrea Sinigaglia e lo ha chiuso con il 3-0 su Gregorio Romano. In mezzo Elia Bonetti è andato a segno per 3-2 su Romano e Amine Kalem per 3-0 su Bruno Pinato.

Il quartetto formato da Sarnthein, Reggio Emilia, Verzuolo e Villa d'Oro è in testa alla classifica con 6 punti, seguito da Milano Sport con 4, Romagnano e San Polo con 2 e Redentore 1971 con 0.