Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PICIULIN Gabriele2

All'Open giovanile di Croazia i riflettori sono stati puntati oggi sui gironi di qualificazione delle gare a squadre. Fra gli juniores Italia A ha battuto per 3-0 la Svizzera, con il 3-0 di Matteo Mutti su Pedro Osiro, il 3-1 di Carlo Rossi su Dorian Girod e il 3-2 di Gabriele Piciulin (nella foto) su Elias Hardmeier, e per 3-1 la Romania B, con il 3-0 di Mutti su Mihai Pop e i 3-1 di Piciulin su Marius Radoi e Rossi su Pop, a fronte del 2-3 di Rossi per mano di Bogdan Singeorzan. Domani alle ore 9 ci sarà lo scontro dei quarti con la Russia

Italia B ha ceduto per 3-0 sia alla Corea del Sud A (0-3 di Marco Antonio Cappuccio da Yang Yechan, 0-3 di John Michael Oyebode da Bak Taehong e 1-3 di Alessandro Cicchitti da Jang Seongil) sia alla mista Stati Uniti/Iran (0-3 di Cicchitti da Amin Ahmadian, 0-3 di Cappuccio da Kanak Jha e ritiro di Oyebode contro Gal Alguetti)

Nel femminile la mista Italia/Egitto è stata sconfitta per 3-0 dalla Slovacchia (0-3 di Marwa Alhodaby da Natalia Grigelova, 0-3 di Emilia Manukyan da Ema Labosova e 1-3 di Ramona Paizona da Zuzana Pekova) e per 3-1 dalla Russia A (3-2 di Alhodaby su Kristina Kazantseva e 0-3 di Manukyan da Elizabet Abraamian, 1-3 di Paizoni da Ekaterina Zironova e 2-3 di Alhodaby da Abraamian).

Nella categoria cadetti Italia A di Andrea Puppo e Tommaso Maria Giovannetti ha prevalso per 3-2 sulla Repubblica Ceca A e per 3-0 sulla Croazia C ed è stata ammessa al tabellone, dove domani alle 9 sarà opposta all'Iran.

Italia B ha piegato per 3-1 la Bulgaria, con la doppietta di Simone Sofia, per 3-0 su Stoyan Sariev e 3-1 su Martin Petrov, e il 3-1 di Sofia e Valerio Bucci in doppio. Sconfitto Bucci per 3-1 da Petrov. Due sconfitte sono arrivate per 3-0 e 3-1 a opera di Iran e Slovenia.

Fra le cadette Evelyn Vivarelli e la belga Estelle Duvivier  sono state sconfitte per 3-0 dalla Corea del Sud A (1-3 di Vivarelli da Lee Dayeon, 0-3 di Duvivier da Kim Nayeong e 2-3 del doppio) e si sono riscattate con il 3-0 sulla Slovenia A (3-0 di Duvivier su Gaja Kobetic, 3-1 di Vivarelli su Nusa Kadis e 3-1 del doppio), per poi cedere alla Grecia per 3-0 (1-3 di Duvivier da Daniela Grammatopoulou, 2-3 di Vivarelli da Malamatenia Papadimitriou  e 0-3 del doppio).