Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Matteo Mutti al Top 10 2017 3

Matteo Mutti (nella foto) e Carlo Rossi sono entrati negli ottavi di finale del tabellone juniores dell'Open giovanile di Croazia. Hanno battuto rispettivamente nei sedicesimi per 4-1 (8-11, 11-9, 11-3, 12-10, 12-10) il coreano Bak Taehong e per 4-0 (11-7, 11-9, 11-8, 11-8) l'iraniano Radin Khayyam. Avevano superato nei trentaduesimi per 4-0 (13-11, 11-6, 11-6, 11-9) lo sloveno Matija Novel e per 4-0 (11-7, 11-9, 11-9, 11-8) lo svizzero Dorian Girod. Loro prossimi avversari saranno alle ore 12,15 lo slovacco Stefan Peko e il tedesco Meng Fanbo .

Sono usciti nei trentaduesimi Andrea Puppo, per 4-2 (7-11, 11-8, 11-8, 9-11, 9-11, 7-11) per mano del francese Vincent Picard, e John Michael Oyebode, per 4-3 (11-9, 5-11, 13-15, 8-11, 11-8, 11-8, 7-11) a opera dell'inglese Kwan Wing. Out nei sessantaquattresimi Marco Antonio Cappuccio, per 4-3 (11-6, 7-11, 13-11, 8-11, 11-7, 9-11, 8-11) contro il serbo Nikola Grujic.   

Mutti e Rossi sono avanzati anche in doppio, imponendosi negli ottavi per 3-1 (15-13, 14-12, 2-11, 11-8) sui francesi Florian Bourrassaud e Vincent Picard. Sono nei quarti anche Cappuccio e Cicchitti, che hanno prevalso per 3-2 (11-8, 8-11, 8-11, 11-4, 11-7) sugli svedesi Bruno Nettarp e Jonathan Thimon.

Alle 14,30 Mutti e Rossi se la vedranno con gli hongkonghesi Cheng Park Hei e Maurice Kai Ning Chong e Cappuccio e Cicchitti con il portoghese Vitor Amorim e il transalpino Jules Cavaille.