Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Giorgia Piccolin e Chiara Colantoni allOpen di Bielorussia 2018Chiara Colantoni e Giorgia Piccolin non sono riuscite a superare gli ottavi di finale della gara di doppio del Challenge Belgosstrakh Belarus Open. Sono state battute per 3-1 dalle croate Mateja Jeger e Sun Jiayi (1-11, 8-11, 11-6, 8-11).

Le croate hanno avuto un avvio inarrestabile (0-9) e finalmente un rovescio di Colantoni ha fruttato il primo punto. La successiva risposta in rete di diritto ha concesso alle avversarie nove set-ball e Jeger ha chiuso al primo.

Nel secondo parziale le azzurre hanno messo la testa avanti (3-2) e hanno allungato (6-3), per poi subire l'immediato rientro delle rivali, che con Jeger hanno operato il sorpasso (6-7). Un rovescio di Colantoni ha ristabilito la parità e un paio di errori di Piccolin e un rovescio in rete della romana hanno dato tre set-point a Jeger e Sun (7-10), che alla seconda chance si sono portate sul 2-0.

Il duo italiano è scattato lanciato nella terza frazione (5-1) e nuovamente Jeger e Sun sono state pronte a rimontare (5-5). Un top di diritto di Colantoni, un rovescio lungo di Jeger e un diritto di Sun fuori misura hanno consegnato il +3 (8-5) alle azzurre, che sono poi volate a quattro set-point e hanno sfruttano il primo.

All'inizio della quarta frazione le croate hanno riassunto il controllo (0-3), inducendo coach Maurizio Gatti a chiamare timeout. Colantoni ha spinto bene un top di diritto, ma non è bastato a frenare le slave (2-6). Sul 3-8 le azzurre hanno recuperato due lunghezze, poi Jeger e un errore di Colantoni hanno consegnato cinque match-point (5-10). Piccolin ha annullato il primo e un errore di Sun il secondo. C'è stato il tempo tecnico per le croate e alla ripresa Jeger ha affondato in rete un diritto (8-10). Lo scambio successivo è però stato l'ultimo.  

Questa sera alle ore 17,50 italiane Leonardo Mutti (n. 241 della classifica Ittf) affronterà il 21enne polacco Patryk Zatowka (n. 295 con un best ranking da n. 197 a gennaio 2015) nei sedicesimi. Si giocherà al tavolo 3, con diretta streaming al link https://tv.ittf.com/livestream/belarus-open-table-3/1377615).