Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Leonardo Mutti Campionati Europei 2018Ottima prestazione serale di Leonardo Mutti, che nei trentaduesimi del Challenge Belgosstrakh Belarus Open ha sconfitto per 4-1 (15-13, 11-8, 6-11, 11-3, 11-4) l'insidioso danese Tobias Rasmussen.

Dopo un primo parziale sul filo del rasoio, che il mantovano si è aggiudicato dopo aver annullato più di un set-point al suo avversario, anche nel secondo ha dominato l'equilibrio. Sul 5-5 l'azzurro è andato sotto (5-7) e con cinque punti consecutivi si è procurato tre palle per chiudere (10-7) e ha sfruttato la seconda.

Il mantovano ha aperto bene anche la terza frazione (2-0), prima di subire tre punti di fila. Con un top di diritto incrociato si è riportato in parità (3-3). Il danese ha imposto un break di 5-1, passando largamente a condurre (4-8). Mutti ha dimezzato il distacco (6-8), ma un rovescio lungo e uno in rete hanno concesso quattro set-point a Rasmussen (6-10), che ha concretizzato il primo.  

Nel quarto parziale il lombardo ha dominato, salendo 8-2, e sul 9-3 un top di diritto gli ha dato ben sette chance per il 3-1 (10-3). Con il servizio ha portato a casa il punto decisivo.

In avvio di quinto set Mutti non ha tirato indietro il braccio e sul 3-0 la panchina scandinava è stata costretta al timeout. Dopo il colloquio con il tecnico Antonio Gigliotti, l'italiano ha calato il poker e poi anche il pokerissimo (5-0). Solo sul 6-0 Rasmussen ha rotto il digiuno, ripetendosi di lì a poco (6-2).

Dal 7-2 il danese ha rosicchiato due lunghezze (7-4) e questa volta è stato Gigliotti a chiedere il tempo. Mutti ha ripreso il controllo e si è conquistato ben sei match-point (10-4). Al primo ha potuto esultare. Domani nei sedicesimi alle ore 17,50 italiane (al tavolo 3 e in diretta streaming al link https://tv.ittf.com/livestream/belarus-open-table-3/1377615) affronterà il polacco Patryk Zatowka, che ha superato per 4-2 a sorpresa il russo Kirill Skachkov, testa di serie numero 2.

In doppio negli ottavi Chiara Colantoni e Giorgia Piccolin domani mattina alle 9,20 negli ottavi se la vedranno con le croate Mateja Jeger e Sun Jiayi (sempre al tavolo 3 e in diretta streaming al link https://tv.ittf.com/livestream/belarus-open-table-3/1377615).