Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Jamila Laurenti Giochi Olimpici Giovanili 2018 9

Jamila Laurenti (nella foto) e Carlo Rossi si sono fermati negli ottavi dei tabelloni juniores dell'Open d'Ungheria giovanile.

La reatina ha battuto nei trentaduesimi per 4-1 (14.12, 7-11, 11-1, 11-3, 11-4) l'ucraina Yaroslava Prykhodko e nei sedicesimi per 4-1 (11-9, 11-4, 8-11, 11-9, 11-6) la turca Esce Harac. Ha però trovato disco rosso per 4-1 (11-9, 4-11, 5-11, 6-11, 9-11) contro la polacca Katarzyna Wegrzyn.

Rossi ha avuto la meglio per 4-1 (11-9, 9-11, 11-9, 11-3, 11-6) sul singaporeano Quek Yong Izaac e per 4-2 (8-11, 8-11, 13-11, 11-5, 11-5, 13-11) sul taipeano Li Yan Jun. Negli ottavi è stato bravissimo e ha sfiorato l'impresa contro il giapponese Aoto Asazu, perdendo in rimonta per 4-3 (5-11, 11-5, 11-9, 5-11, 11-4, 7-11, 6-11).

Andrea Puppo ha prevalso per 4-1 (9-11, 11-5, 11-8, 11-4, 15-13) sullo spagnolo Alberto Lillo e nei sedicesimi ha ceduto per 4-0 (4-11, 9-11, 10-12, 8-11) al cinese Chen Yuanyu.

Gaia Monfardini ha superato nei trentaduesimi per 4-2 (7-11, 6-11, 11-7, 11-7, 11-9, 12-10) la tedesca Anastasia Bondareva ed è stata poi eliminata per 4-1 (9-11, 11-8, 3-11, 6-11, 2-11) dalla cinese Che Yi.

Arianna Barani è stata sconfitta nei trentaduesimi per 4-1 (8-11, 11-7, 8-11, 6-11, 9-11) dall'egiziana Farida Badawi.

Domani inizieranno le gare a squadre juniores e cadetti con le fasi a gironi. Fra gli juniores Puppo e Rossi saranno in team con lo sloveno Matija Novel a affronteranno alle 10,45 la Svezia e alle 18 la Francia.

Nelle juniores Laurenti, Monfardini, Barani, Martina Nino e Valentina Roncallo saranno opposte alle 10,45 alla Turchia, alle 14,15 a Ungheria 2 e alle 18 alla Russia.

Nei cadetti Leonardo Bassi, Andrea Giai, Daniele Spagnolo e Federico Vallino Costassa incontreranno alle 9 Ungheria 2 e alle 12,30 l'Egitto.