Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Wang Chuqin Giochi Olimpici Giovanili 2018I Giochi Olimpici Giovanili non fanno eccezione e, come quasi sempre accade negli eventi pongistici internazionali di qualsiasi livello, anche a Buenos Aires a giocarsi la medaglia d'oro saranno Cina e Giappone. In campo maschile la testa di serie numero 1 Tomokazu Harimoto ha rispettato il pronostico, ma ha avuto i suoi problemi per avere ragione del taipeano Lin Yun-Ju. Wonder Boy si è imposto per 4-3 (6-11, 13-11, 14-12, 11-4, 9-11, 5-11, 11-6).

Come già contro il romeno Cristian Pletea nei quarti, nei quali non era riuscito a sfruttare un vantaggio di 3-0 e poi di 3-1 e 9-6 nel quinto e alla fine aveva vinto per 4-2, è stato rimontato da 3-1 a 3-3. Nel momento decisivo, però, ha ritrovato la sua migliore versione e ha timbrato il pass per l'atto conclusivo.

Suo avversario sarà il cinese Wang Chuqin (nella foto di Rémy Gros), numero 6 del seeding, che non ha avuto difficoltà a eliminare per 4-0 (11-7, 11-7, 11-5, 11-4) lo statunitense Kanak Jha, n. 2, dopo aver rifilato un 4-1 allo svedese Truls Moregard, n. 3.

Nel settore femminile la sfida decisiva sarà fra le prime due atlete del tabellone. La nipponica Miu Hirano e la cinese Sun Yingsha. Hirano ha travolto per 4-0 (11-2, 11-7, 11-5, 11-2) la romena Andreea Dragoman e Sun ha dominato per 4-1 (11-3, 11-7, 11-6, 1-11, 11-5) l'indiana Archana Girish Kamath.

Le finali per il bronzo saranno alle 21 fra Dragoman e Kamath e alle 21,45 fra Lin e Jha. Le sfide per il titolo a cinque cerchi saranno alle 22,30 fra Hirano e Sun e alle 23,15 fra Harimoto e Wang. Tutti i match saranno al tavolo 1 e in diretta streaming al link https://www.ittf.com/buenos-aires-2018-yog-live-streaming-mens-womens-singles-final/.