Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TT InterCup Maxim Kuznetsov contro Viktor Vajda okTennistavolo internazionale nel fine settimana nella palestra comunale di via Azuni. Nel terzo turno della TT InterCup, il Tennistavolo Norbello - Comuni del Guilcer, in formazione non al completo, ha lottato contro gli austriaci del Regional Team Oberwart - Burgerland ed è stato battuto per 4-2, uscendo dalla competizione.

L'inizio è stato molto favorevole ai padroni di casa, che si sono portati in vantaggio per 2-0 con il 3-2 (17-15, 3-11, 5-11, 11-9, 11-7) di Maxim Kuznetsov su Viktor Vajda e il 3-2 (11-9, 4-11, 5-11, 12-10, 11-7) di Romualdo Manna su Mathias Habesohn. La rimonta ospite è partita dal 3-0 (11-7, 11-4, 11-5) di Dominik Habesohn su Giuseppe Mele ed è proseguita con il 3-1 (11-8, 11-9, 10-12, 13-11) in doppio di Vajda e Mathias Habesohn su Kuznetsov e Manna.

Vajda ha poi superato per 3-1 (11-7, 11-7, 8-11, 11-9) Manna e Dominik Habesohn ha chiuso i conti con il 3-0 (12-10, 11-7, 11-9) su Kuznetsov. I gialloblù hanno senza dubbio opposto un'ottima resistenza ad avversari che negli ultimi undici anni hanno centrato la Final Four ben otto volte. «La partita - commenta il tecnico sardo Franco Esposito - è stata molto gradevole e ci siamo comportati bene, sebbene la presenza di soli due titolari. Il temporaneo vantaggio va anche attribuito alla formazione, che è stata azzeccata poco prima dell’inizio. Qualcosa da recriminare c’è stata nel corso del doppio, causa fortuna smisurata degli austriaci, con ripetuti spigoli e retine a loro favore. Mi viene da dire che l’Oberwart fosse una formazione alla nostra portata. Con la presenza di un terzo titolare come Teteira avremmo vinto». Pazienza, sarà per il prossimo anno.