Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Masataka Morizono e Yuya Oshima Grand Finals 2017Alle Ittf World Tour Grand Finals di Astana, i primi a entrare in scena sono stati i doppi, con la disputa dei quarti di finale. In campo maschile i giapponesi Jin Ueda e Maharu Yoshimura, teste di serie numero 1, hanno battuto per 3-0 (11-9, 11-6, 11-7) i belgi Robin Devos e Cedric Nuytinck. Piuttosto agevole anche il successo per 3-0 (11-4, 11-2, 13-11) degli hongkonghesi Ho Kwan Kit e Wong Chun Ting sui singaporeani Gao Ning e Pang Xue Jie.

Scendendo nel tabellone i taipeani Che Chien-An e Chiang Hung-Chieh hanno ceduto un set (11-7, 11-7, 3-11, 11-9) al tedesco Patrick Franziska e il danese Jonathan Groth. Il match in assoluto più combattuto è stato il derby giapponese che ha opposto il 14enne Tomokazu Harimoto e il 18enne Yuto Kizukuri, recente protagonista ai Campionati Mondiali Juniores di Riva del Garda, ai più esperti Masataka Morizono e Yuya Oshima (nella foto di Hussein Sayed). Questi ultimi si sono imposti per 3-2 (8-11, 11-9, 12-10, 8-11, 11-8).

Domani alle ore 5,50 italiane saranno dunque opposti Ueda e Yoshimura a Ho Kwan Kit e Wong Chun Ting e Che Chien-An e Chiang Hung-Chieh a Morizono e Oshima.

Nel femminile gli andamenti sono stati abbastanza lineari. Nella parte alta del tabellone le giapponesi Hina Hayata e Mima Ito hanno superato per 3-1 (11-9, 11-6, 11-13, 11-5) la slovacca Barbora Balazova e la ceca Hana Matelova e le hongkonghesi Doo Hoi Kem e Lee Ho Ching hanno sconfitto  per 3-1 (11-8, 11-7, 4-11, 13-11) le taipeane Chen Szu-Yu e Cheng I-Ching e nella bassa  le giapponesi Honoka Hashimoto e Hitomi Sato hanno prevalso per 3-1 (11-6, 11-9, 8-11, 11-7) sulla svedese Matilda Ekholm e sull'ungherese Georgina Pota e le cinesi Chen Meng e Zhu Yuling hanno avuto la meglio per 3-0 (11-3, 11-4, 11-7) sulle hongkonghesi Ng Wing Nam e Soo Wai Yam Minnie.

Domani alle 5 Hayata e Ito affronteranno Doo Hoi Kem e Lee Ho Ching e Hashimoto e Sato sfideranno Chen Meng e Zhu Yuling.