Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Hungary Junior Cadet Open 2017Hanno avuto poco tempo per metabolizzare le emozioni della prova di qualificazione europea ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018. Jamila Laurenti (Tennistavolo Vallecamonica) e Matteo Mutti (Milano Sport) ieri, accompagnati dai tecnici Giuseppe Del Rosso e Lorenzo Nannoni si sono trasferiti da Spalato a Szombathely, in Ungheria, che da domani a domenica sarà la sede dell'Hungarian Junior & Cadet Open

La rappresentanza azzurra al torneo magiaro sarà molto numerosa e in campo maschile parteciperanno anche Marco Antonio Cappuccio, John Michael Oyebode, Gabriele Piciulin e Carlo Rossi (Marcozzi Cagliari), Tommaso Maria Giovannetti (King Pong), Andrea Puppo (Tennistavolo Genova) e  Simone Sofia (Top Spin Messina).

Nel femminile gareggeranno Nicole Arlia, Elisa Armanini e Aurora Cicuttini (Tennistavolo Castel Goffredo), Caterina Angeli (Tennistavolo Acli Lugo), Marcella Delasa (Tennistavolo Vallecamonica), Simona Ettari e Gaia Smargiassi (Polisportiva P.G. Frassati), Martina Nino (Tennistavolo Torino), Valentina Roncallo (Asd Toirano) ed Evelyn Vivarelli (Eppan Tischtennis Raiffeisen).

La spedizione sarà guidata, oltreché da Del Rosso e Nannoni, dagli altri tecnici Sebastiano Petracca, Valentino Piacentini e Rossella Scardigno.

Il programma agonistico prevede per domani e giovedì la disputa delle competizioni individuali juniores, seguite venerdì e sabato da quelle a squadre. Da venerdì a domenica si svolgeranno i tornei a squadre e individuali cadetti.

Nei gironi juniores Sofia affronterà domani alle 9 il francese Fabio Rakotoarimanana, alle 11 il tedesco Jannik Xu e alle 13 il polacco Kacper Petas, Puppo alle 9,30 il giapponese Yutaka Kashiwa, alle 11,30 il serbo Dimitrije Lavajac e alle 13,30 il taipeano Kao Min-Chi, Oyebode alle 9,30 lo slovacco Dominik Maruniak, alle 11,30 il russo Vladislav Makarov e alle 13,30 lo svedese Albin Karlsson e Gabriele Piciulin alle 10 l'ungherese Gabor Hogye, alle 12 il ceco Radek Skala e alle 14 il greco Iasonas Kordoutis. Mutti e Rossi sono già ammessi al tabellone.

Nel femminile Nino sarà opposta alle 10 alla taipeana Chien Tung-Chuan e alle 14 alla bulgara Ivet Ilieva, Ettari alle 10 alla francese Prithika Pavade e alle 14 alla serba Andjela Menger, Delasa alle 10 alla tedesca Laura Tiefenbrunner, alle 12 alla bosniaca Dzana Biogradlic e alle 14 alla bielorussa Darya Kisel, Armanini alle 10,30 alla norvegese Maja Haugen Gjelle, alle 12,30 alla tedesca Alexandra Kauffman e alle 14,30 all'inglese Charlotte Bardsley e Roncallo alle 10,30 alla francese Isa Cok, alle 12,30 alla bosniaca Harisa Mesetovic e alle 15 alla romena Andreea Hudusan. Laurenti è già in tabellone.

Nel doppio domani alle 16 Puppo e Sofia avranno come avversari i taipeani Li Hsin-Yang e Li Hsin-Yu, Mutti e Rossi gli austriaci Jonas Promberger e Thomas Ziller e alle 16,30 Oyebode e Piciulin il barbadiano Tyrese Knight e il greco Iasonas Kordoutis. Alle 17 Ettari e Nino incroceranno le bielorusse Marharyta Baltushite e Tatsi Chakavaya, Armanini e Delasa la finlandese Annika Lundstrom e la slovacca Nikoleta Puchovanova e Laurenti e Roncallo le austriache Selina Leitner e Lena Promberger.