Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Tennistavolo allUniversità okSi sono appena conclusi due corsi universitari sul tennistavolo condotti da Ivan Malagoli, rispettivamente nelle sedi di Scienze Motorie di Bologna e Rimini.

  • Sede di Bologna: il corso prevedeva  26 ore di lezione (16 teoriche e 10 pratiche), alle quali hanno preso parte 25 studenti che hanno scelto questo insegnamento tra vari sport inseriti nelle materie opzionali del corso in Scienze Motorie;
  • Sede di Rimini: in questa sede il tennistavolo era incluso nel corso integrato denominato “Sport di Racchetta”, assieme agli insegnamenti di tennis, beach tennis, badminton e padel. Le lezioni hanno visto la partecipazione di circa 30 studenti per un totale di 36 ore di lezione suddivise tra le varie discipline (16 teoriche e 20 pratiche).

Il programma ha previsto i seguenti argomenti:

  • Cenni storici
  • Modello di prestazione (caratteristiche della disciplina, durata azioni di gioco, recupero, frequenza cardiaca, consumo di ossigeno, lattato, ecc)
  • Regolamento (materiali e regolamento tecnico di gioco)
  • Teoria  e metodologia dell’allenamento (cap. condizionali, cap. coordinative, tecnica e tattica)
  • Tecnica di gioco: colpi e spostamenti (esercizi: regolarità, gioco libero, dal servizio e combinazioni)
  • Mezzi di allenamento (gioco a coppie e cesto)
  • Organizzazione tornei individuali e campionati a squadre
  • Preparazione atletica (giovanile ed alto livello)
  • Ricerca scientifica sul tennistavolo

Nei giorni scorsi si sono svolte le presentazioni finali dei Project work di gruppo. Questo tipo di iniziativa ha permesso di analizzare le più recenti ricerche scientifiche sul tennistavolo nell’ambito della match analysis biomeccanica, psicologia e fisiologia. Gli studenti stessi hanno quindi rielaborato il materiale raccolto, esponendolo ai colleghi in una giornata di seminario conclusiva.

Nei mesi estivi e a settembre avranno luogo gli esami finali, con il relativo conseguimento di un voto universitario e i relativi crediti formativi.