Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LOGO FITET okSi è tenuto nella sede della FITeT il Consiglio Federale. In apertura è stato approvato il verbale del Consiglio precedente, ospitato dal Centro di Preparazione Olimpica di Formia. Nelle sue comunicazioni il presidente Renato Di Napoli ha esordito ricordando con affetto il papà di Mihai Bobocica e Giovanni Cuccu, scomparsi recentemente.

Ha poi espresso soddisfazione per le due medaglie d’oro di Michela Brunelli/Giada Rossi e Andrea Borgato/Federico Falco e quella di bronzo di Federico Crosara/ Giuseppe Vella, conquistate ai Mondiali a squadre paralimpici di Bratislava, complimentandosi con gli atleti protagonisti delle imprese.

Ha riservato un plauso anche alla società Radiosa, che ha organizzato i Campionati Italiani Fisdir di tennistavolo e si è rallegrato con Sergio Roncelli, eletto presidente del Coni della Campania, e con Giuseppe Petralia, entrato nella Giunta Coni Calabria.

Di Napoli si è congratulato per i titoli italiani di singolare ottenuti da Mihai Bobocica e Tian Jing agli Assoluti, i numerosi podi conquistati dai pongisti azzurri al Lignano Master & Junior Open paralimpico e all’Italian Junior & Cadet Open e gli scudetti a squadre messi in bacheca dall’Apuania Carrara in campo maschile e dal Castel Goffredo nel femminile.

Il presidente ha poi sottolineato che è scattato, grazie all’impegno del consigliere Luca Malucchi, il progetto di promozione “Ping Pong 4 all”, che punta alla creazione di un team destinato a produrre uno spettacolo pongistico che verrà proposto all’interno dei Parchi d’intrattenimento tematici italiani, nei luoghi di attrazione turistica e di aggregazione sociale. È partito, a questo proposito, un bando al quale hanno aderito circa 25 persone tra atleti e altre figure ritenute necessarie, che sono state contattati per lo svolgimento di un primo momento formativo.

A fronte del censimento delle esigenze formative lanciato dalla Federazione nei mesi scorsi, sono iniziati i corsi per tecnici di base in varie località d’Italia. Prossimamente partiranno anche i corsi per la formazione dei dirigenti e dei tecnici di secondo livello.

Di Napoli e il consigliere Malucchi hanno avuto un incontro con gli Enti di Promozione Sportiva, durante il quale è stato condiviso il protocollo d’intesa che il giorno 28 giugno sarà sottoposto alla firma da parte di tutti gli Enti che aderiranno.

Con orgoglio il numero uno federale ha comunicato al Consiglio, che, grazie anche agli ottimi rapporti intercorsi con il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, la FITeT entrerà all’interno del progetto “Racchette di Classe”, che già coinvolge le Federazioni del Tennis e del Badminton. Sarà un’occasione straordinaria di promozione per il nostro sport e nei prossimi giorni si terranno gli incontri necessari con le altre Federazioni coinvolte per dare concretezza al progetto che partirà, in ogni caso, con il nuovo anno scolastico 2017/2018.

Di Napoli ha raccontato di aver partecipato alle finali nazionali del Centro Sportivo Italiano, con grande apprezzamento da parte dei vertici del Csi.

È in programma un sempre maggiore coinvolgimento dei Gruppi Sportivi Militari, per progetti che possano interessare anche le caserme. Grazie al consigliere Gianfranco Paglia si è sbloccata l’affiliazione alla FITeT del Gruppo Sportivo dell’Esercito e Debora Vivarelli è entrata a tutti gli effetti a far parte della nuova compagine sportiva. Lo stesso consigliere sta lavorando per far partire un progetto che prevede di portare il tennistavolo nelle missioni di pace in Kosovo a luglio e in Libano a novembre.

Paglia ha presieduto già due riunioni della Commissione per la revisione dello statuto federale e a breve ne sarà prevista una terza.

Il presidente ha illustrato il contenuto dei lavori svolti dal Gruppo di lavoro per la revisione dei regolamenti agonistici. Sulla base di alcune nuove proposte emerse riguardo alla formula da adottare per i prossimi campionati di serie A1, sono state convocate a Terni tutte le società coinvolte, che si sono dichiarate favorevoli al mantenimento della formula attuale. Successivamente è stato condiviso con le stesse società l’introduzione di una variante alla formula attuale, che prevede la disputa delle prime due giornate di campionato in un concentramento da organizzare, in un fine settimana, a Terni. Sarebbe l’occasione per creare un evento di grande richiamo dal punto di vista mediatico, preceduto da una conferenza stampa di presentazione.

Nel corso della stagione, inoltre, è intenzione della Federazione, per ogni giornata di campionato, produrre dei filmati con i punti più spettacolari dei vari incontri, da inviare per la pubblicazione sui principali siti nazionali così come è già avvenuto per i filmati e gli highlights realizzati in occasione dei Campionati Assoluti di Riccione e delle finali scudetto, che sono stati pubblicati su alcuni dei siti Internet di primarie testate italiane.

Intanto il Gruppo di lavoro Progettazione Europea, il cui referente per il Consiglio è Domenico Giordani, sta continuando la sua attività e, entro il mese di ottobre, si prevede di partecipare a un bando nell’ambito di un asse di finanziamento per mezzo del quale ottenere risorse da finalizzare allo sviluppo del Progetto Italia. Altro progetto verrà invece presentato entro il prossimo aprile nell’ambito di un diverso asse di finanziamento e potrebbe riguardare il sostegno all’attività più propriamente promozionale.

Nei giorni scorsi si è riunita la Commissione Atleti, presieduta da Michela Brunelli, e a breve sul sito federale verrà attivato un canale che permetterà a chi lo vorrà di mettersi in contatto con la stessa, per sottoporle domande e richieste di chiarimenti.

La Commissione Impianti ha evidenziato l’esigenza di formare le professionalità nel settore dell’omologazione e l’8 giugno a Terni si svolgerà il primo corso per omologatori.

È prevista, durante i prossimi Campionati Italiani di Terni, una nuova conferenza dei presidenti regionali in occasione della quale potrà essere ricercata ancora maggiore concretezza e condivisione dei molteplici nuovi progetti federali che potranno essere sviluppati anche con il prezioso contributo della Commissione Organi Territoriali, il cui referente per il Consiglio è Sergio Pezzanera. In quell’ambito saranno, inoltre, ridefiniti insieme gli obiettivi di crescita tecnica sulla base di linee guida proposte dalla Federazione e condivise con i Comitati stessi.

Sul fronte tecnico, al Centro Federale di Formia si prevede di aprire, a partire dalla prossima stagione sportiva, anche una sezione femminile. Nei prossimi giorni il presidente Di Napoli si recherà a Formia personalmente per coordinare le attività organizzative preliminari, che prevedono il coinvolgimento dei genitori e che di certo non trascureranno l’aspetto scolastico, avvalorando il ruolo centrale che l’istruzione deve tornare ad assumere all'interno del programma di formazione portato avanti al Centro Federale. In ambito maschile, Mihai Bobocica lavorerà stabilmente a Formia con Jordy Piccolin e tutta la Nazionale giovanile.

Lo sponsor tecnico Butterfly ha deciso di non rinnovare il proprio impegno ed è alla firma un contratto molto vantaggioso per la Federazione con un importante marchio di livello internazionale.

Il Comitato Italiano Paralimpico ha creato un team di ambasciatori, nel quale il tennistavolo sarà rappresentato da Amine Kalem, Giada Rossi e Pamela Pezzutto.

Al termine delle comunicazioni, sono state ratificate le deliberazioni del presidente ed è stato approvato il bilancio d’esercizio 2016. Sono stati anche approvati i provvedimenti amministrativi dei settori Amministrazione, Tecnico Olimpico, Tecnico Paralimpico e Agonistico. È in via di definizione l'introduzione nel calendario agonistico della Coppa Italia.

È già stata fissata la data del prossimo Consiglio Federale, che avrà luogo sabato 24 giugno.