Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LOGO FITET okSi è riunito a Terni il Consiglio Federale della FITeT, che si è aperto con l’approvazione del verbale della riunione del 22 e del 23 giugno.

Nelle sue comunicazioni, il presidente Renato Di Napoli ha ricordato la scomparsa di Marcello Mondello, ex nazionale che è stato un atleta importante per il movimento pongistico italiano.

Ha poi sottolineato che la Federazione ha indetto una selezione per le candidature rivolte a ospitare e organizzare gli eventi agonistici della stagione sportiva 2018/19. I bandi scadranno il prossimo 31 ottobre.

Venerdì 5 ottobre in una conferenza stampa sarà illustrato il progetto “TennistavolOltre”, finanziato dalla Fondazione Vodafone Italia, alla presenza di Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Maria Cristina Ferradini, Consigliere Delegato della Fondazione Vodafone Italia, e Giovanna Boda, Direttore Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nella stessa giornata si svolgerà il primo incontro con i Comitati Regionali, per pianificare l’attività. In quell’occasione sarà anche presentata la squadra paralimpica che parteciperà ai Campionati Mondiali di Celje, in Slovenia, di metà ottobre.

Sono stati approvati in via definitiva i nuovi principi informatori del Coni, che prevedono una serie di nuove indicazioni da inserire negli Statuti. Il Coni dà la possibilità a tutte le Federazioni di chiedere l’intervento di un commissario ad acta, che adatti lo Statuto alle nuove norme entro quattro mesi, ovvero  gennaio 2019. Il Consiglio ha approvato all’unanimità la delibera per richiedere previamente al Coni l’intervento del commissario, che integrerà nello statuto vigente i nuovi principi  e quanto previsto dalla Legge numero 8 del 2018 in materia dei limiti dei mandati, per poi, successivamente, emendare, attraverso un'assemblea federale indetta a tal scopo, lo Statuto così come licenziato dal Coni con le altre proposte della specifica Commissione istituita dal Consiglio Federale all'inizio del suo mandato .

Durante i Campionati Europei di Alicante, il presidente Di Napoli è stato impegnato in una serie d’incontri. C’è stata l’assemblea dell’Ettu durante la quale sono stati discussi molti argomenti inerenti il movimento pongistico europeo. 

Successivamente il presidente ha incontrato il Chief Executive Officer dell’Ittf, Steve Dainton, per programmare un incontro a Roma, finalizzato all’organizzazione di un grande evento promozionale da svolgersi nel 2019.

Si è svolta una riunione del Board della Mediterranean Table Tennis Union, che raggruppa 27 Paesi, in cui Di Napoli, che ne è il nuovo presidente, ha esposto il suo programma e sono state prese decisioni sulle attività del prossimo biennio. Il  primo evento sarà nel 2019 a Lignano, che  ospiterà una manifestazione della categoria cadet, che seguirà l’Italian Junior & Cadet Open, con una formula simile a quella della Coppa delle Regioni. 

Il 4 ottobre sarà effettuata una nuova riunione del gruppo di coordinamento del Progetto “Racchette di Classe”, per pianificare l’inizio delle attività per la stagione 2018/19.

A Pisa, il presidente ha presenziato alla prova generale del progetto promozionale Ping Pong 4 All e si è complimento con il consigliere Luca Malucchi, con lo scrittore e pongista Marco Malvaldi e con l’attore Alessio Sardelli, ex giocatore della Nazionale degli anni '70,  per la professionalità messa in campo.

Giorgia Piccolin ha vinto il concorso dell’Esercito per il reclutamento di una donna del tennistavolo. Nel frattempo si è affiliato alla FITeT anche il Gruppo Sportivo Fiamme Oro, che ha tesserato nella società sportiva l’atleta Jamila Laurenti.

Il Trofeo Coni è stato vinto dalla Puglia, che ha ricevuto le congratulazioni del presidente, che ha ringraziato, per il suo prezioso contributo, sul fronte organizzativo, il Comitato Regionale Emilia Romagna. Complimenti anche a Matteo Mutti, che ha conquistato l’argento nel Top 10 Europeo Giovanile nella categoria juniores, e ad Andrea Puppo, anche lui in gara al Top 10 e che precedentemente, nei Campionati Europei Giovanili, aveva ottenuto la medaglia d’oro nel doppio misto. Ai Campionati Europei individuali di Alicante, in Spagna, Laurenti era all’esordio ed è stata brava a superare il girone e ad accedere al tabellone principale. Mutti e Laurenti saranno al via dei Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, in Argentina, dal 6 al 18 ottobre.

Ottobre sarà anche il mese dei Campionati Mondiali paralimpici e l’auspicio è che la Nazionale azzurra si confermi ai vertici internazionali. Giada Rossi ha dato il “la”, mettendosi al collo l’oro al China Open di Pechino, dopo aver battuto la campionessa paralimpica e mondiale Liu Jing.

La nuova stagione agonistica si è aperta con la disputa della Supercoppa Italiana e i complimenti vanno al Cral Comune di Roma, che se l’è aggiudicata.

In ambito arbitrale, sono stato formati 70 nuovi Aspiranti Giudici Arbitri.

Il presidente Di Napoli sta continuando le sue visite  presso i Comitati Regionali e, a tal proposito, si è recato in Calabria e in Puglia nei mesi scorsi. A ottobre sarà in Sicilia. Il vicepresidente vicario Carlo Borella è, invece, andato in sua vece in Veneto, essendo il presidente impegnato all'estero per motivi istituzionali.

Sul fronte tecnico sarà Umberto Giardina a prendere il posto di Valentino Piacentini, che ha rinunciato per motivi personali, all’interno dello staff delle Nazionali giovanili e a occuparsi della squadra cadet (Under 15) maschile.

Si è poi passati alla ratifica delle delibere del presidente.

Il Segretario Generale, Giuseppe Marino, ha illustrato la seconda variazione al Preventivo Economico 2018 e il Collegio dei Revisori ha dato il proprio parere favorevole.

Nell'ambito della promozione, il consigliere Luca Malucchi ha prima relazionato il Consiglio sul Campus linguistico sportivo organizzato a Pisa, in collaborazione con l’Istituto Confucio, che alternava l’attività pongistica all’insegnamento della lingua cinese. Successivamente, riguardo al Ping Pong 4 All, ha raccontato lo stato dell'arte del progetto, che, dopo una prima parte di preparazione, è ormai pronto per entrare nella fase successiva.

Sono stati poi esaminati e approvati i provvedimenti amministrativi dei vari settori federali.

In particolare nell'ambito del Settore Tecnico é stato approvato il piano d'incentivazione rivolto alle società sportive per la stagione agonistica 2018/19 mentre, per quanto concerne i regolamenti agonistici, sono stati approvati, in via definitiva, i criteri per la determinazione dei Premi Federali (Mazzi e Cini).

Per quanto riguarda invece l'organizzazione territoriale, il Consiglio Federale ha deciso di approvare una linea d'indirizzo finalizzata a rimodulare i criteri per la ripartizione e l'utilizzo delle risorse da parte dei Comitati Regionali, contestualmente a una semplificazione della gestione organizzativo-contabile.

Dopo aver preso in esame una serie di altri provvedimenti amministrativi e aver assunto le relative delibere, il Consiglio Federale ha terminato i suoi lavori.