Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Conferenza stampaSi è tenuta questa mattina nella sala conferenze del Centrale del Foro Italico la conferenza stampa del progetto "Racchette di Classe" alla quale sono intervenuti la ministra dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, il presidente della FIT, Angelo Binaghi, il presidente della FITeT, Renato Di Napoli, il presidente della FIBa, Carlo Beninati, il segretario generale del CONI, Carlo Mornati, il segretario della FIBa, Giovanni Esposito, e l'amministratore delegato Kinder + Sport, Massimo Castiglia. In sala erano presenti anche Michelangelo Dell'Edera, direttore dell'Istituto Superiore di Formazione "Roberto Lombardi", e i campioni Nicola Pietrangeli e Rita Grande.

“Racchette di Classe” è il progetto che riunisce tre Federazioni Sportive Nazionali (Federazione Italiana Tennis, (Federazione Italiana Badminton e Federazione Italiana Tennis Tavolo) attraverso il quale si offre l'opportunità agli alunni della Scuola primaria di sperimentare alcuni importanti aspetti formativi del MiniTennis, del MiniTennisTavolo e del MiniBadminton.

Valeria Fedeli e Renato Di NapoliIl progetto è l’espressione di una sinergia tra questi tre sport di racchetta che nasce dall’integrazione dei progetti federali “A scuola con la racchetta – FIT” e “Shuttle Time – FIBa” e della proposta didattica "Tennistavolo a Scuola: a scuola di tennistavolo" della FITET, volti alla promozione e diffusione dell’attività ludico motoria tra i giovanissimi.

2018 05 08 14 16 05Alla sua terza edizione dopo una fase sperimentale, “Racchette di Classe” ha coinvolto quest’anno oltre 160mila bambini e bambine di 640 Scuole Primarie e Istituti Comprensivi. I finalisti del progetto, oltre 800 giovanissimi, sono stati a Roma per la due giorni dedicata alla festa finale (7 e 8 maggio) in occasione dell’edizione 2018 degli Internazionali BNL d’Italia..

“Racchette di Classe” si colloca nell’ambito dei Protocolli d’intesa CONI – CIP - MIUR ed è stato convalidato e inserito nel programma dell’attività motoria e sportiva per le scuole primarie. Infatti il progetto è ispirato al Progetto Nazionale “Sport di Classe” promosso dal CONI e MIUR per diffondere l’educazione fisica e l’attività motoria nelle scuole primarie. “Racchette di Classe” si ricollega anche alle Indicazioni Nazionali per il Curricolo che forniscono un supporto tecnico e didattico agli insegnanti che si occupano di attività sportive nelle Scuole Primarie e Istituti Comprensivi, ideale per sviluppare un percorso di educazione motoria, in questo caso attraverso il Gioco del MiniTennis, MiniBadminton e MiniTennistavolo.
L’iniziativa è supportata da Kinder + Sport, il progetto di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero nato per diffondere e promuovere la pratica sportiva come una sana abitudine quotidiana, soprattutto tra i più giovani e trasmettere l'importanza dello sport per la crescita, socializzazione e formazione dei ragazzi.