Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Notizie

altTre giorni di gare a Lignano Sabbiadoro dal 12 al 15 marzo, nel Lignano Master Open.  25 Paesi di quattro continenti rappresentati da 184 campioni di tennistavolo paralimpico che si confronteranno sia in piedi che in carrozzina.

Fabrizio Bove (S.C. Riposto) si è qualificato per le Paralimpiadi Invernali di Vancouver. Tesserato anche alla Fitet, nel recente passato ha partecipato ai Mondiali Paralimpici 2006 di Montreaux in Svizzera.

altLa sesta giornata di ritorno dei campionati di A1 maschile e femminile si gioca domani lunedì 8 e martedì 9.  Diversi gli incontri interessanti in programma.

Dopo l’indimenticabile Top 12 di Arezzo del 2007,  il Campionato Europeo Giovanile di Terni del 2008, l'amichevole Italia-Cina a Milano e i Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, la Fitet guidata dal Presidente Franco Sciannimanico torna a cimentarsi nell’organizzazione di grandi eventi internazionali in Italia.

altOggi 6 marzo 2010 a Giaveno si sono svolte le elezioni del Rappresentante atleta di tennistavolo  come componente della Commissione Nazionale Atleti CIP.

altTutto pronto a Giaveno per i Campionati Italiani Disabili di tennis tavolo. Paolo Pietro Puglisi:«Sarà una grande manifestazione». Le finali di venerdì riprese dalle telecamere Rai.

ASSEMBLEA ATLETI PARALIMPICI
Elezione rappresentante atleti Tennistavolo
Giaveno (TO) - 6 marzo 2010   INFORMAZIONI SULLE MODALITA' DI VOTO...

altBuone notizie arrivano da Marco Rech. L’azzurro ha ripreso gli allenamenti lo scorso 25 febbraio e tutto sembra procedere bene. Non accusa dolori di nessun tipo e si sottoporrà ad una ulteriore visita di controllo proprio in questi giorni.

altAll´Open Giovanile di Svezia che si è concluso ieri ad Örebro sono stati utilizzati dalla locale federazione numerosi volontari per collaborare nella gestione della articolata manifestazione. Alcuni hanno svolto anche le funzioni di "assistente arbitro" e tra questi ce ne erano anche di giovanissima eta´.

altLa qualificazione alle Olimpiadi dei giovani di Leonardo Mutti ha portato una ventata di entusiasmo che quando arriva all’interno di una comunità sportiva non può che far bene un po’ a tutto il movimento. Intervista a Matteo Quarantelli.